Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Assassinio à la carte. La cuoca Katharina e la mafia turca.
di Brigitte Glaser

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Emons Edizioni - 300 pagine




  • Genere: Gialli

    Trama:
    A Colonia, nel vivace quartiere turco di Mülheim, la cuoca Katharina ha aperto il suo primo ristorante. Il Giglio Bianco ha un lungo tavolo dove tutti i commensali mangiano assieme, incrociando brindisi, sguardi e, si spera, nuovi amori. Per raggiungerlo bisogna percorrere la Keupstrasse, tra i vivaci colori delle spezie e la ferramenta del signor Özal che offre sempre il tè ai suoi clienti. Ma gli affari non vanno bene. Persino il carnevale sembra grigio quest'anno, e la cattedrale più minacciosa. Quando davanti all'ingresso del Giglio Bianco viene trovato il cadavere di un uomo mascherato da cannibale, le cose precipitano. A quanto pare, cercava di entrare nel suo locale. Questa volta però, oltre alla sua amica Adela, Katharina avrà dalla sua anche uno spassoso trio di ex poliziotti in pensione, che conoscono il quartiere turco e le sue storie come le proprie tasche. E del bel tenebroso Tyfun, ci si potrà fidare? Il terzo caso della cuoca Katharina Schweitzer.

    Recensione:
    Assassinio à la carte è un giallo tedesco che non ha nulla da invidiare ad un classico del mistery inglese.
    I personaggi, ben strutturati e caratterizzati, sono presentati all'inizio e tra di loro c'è il colpevole senza aggiunte finali o indizi di sola esclusività scientifica.
    Originale la scelta di assegnare la parte della protagonista ad una chef, affiancata da un trio di poliziotti in pensione, in aperto contrasto con un ispettore della omicidi oberato di lavoro.
    Così la cuoca Katharina si ritrova invischiata tra un omicidio, estorsioni a stampo mafioso e le difficoltà legate all'apertura del suo ristorante.
    Un romanzo ben scritto e ottimamente cadenzato come una cena prelibata preparata da uno chef stellato: un inizio leggero e stuzzicante come un antipasto, un prosieguo intrigante come un primo che si sposa ad un'evoluzione corposa come un secondo, per culminare in un finale soddisfacente come un buon dessert, il tutto accompagnato dalle vicende private della protagonista e del suo staff non meno interessanti della vicenda principale.
    Per concludere non posso non parlare dell'idea dell'autrice di riportare in un'appendice in fondo al libro delle vere ricette con tanto di descrizione per la preparazione e livello di difficoltà. Una chicca che rende il volume un piccolo gioiello del giallo culinario.
    Tutto da godere.
    (Tatinana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy