Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Criminose illusioni. Delitti e destini
di Emiliano Caiani

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Gilgamesh Edizioni - 176 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Thriller

    Trama:
    Un commercialista spietato e impenitente, un magistrato dalle grandi capacità investigative.
    Una ragazza scompare e le sue ultime tracce conducono al vagone di un treno; la Clinica del dolce riposo e il suo fatiscente edificio custodi di un segreto ricco di passato e di dolore.
    Le città di Milano, Cremona e Lecco fanno da sfondo alle due criminose illusioni da risolvere; le complesse indagini, sinuosamente inserite in un ritmo frenetico di avvenimenti, esauriscono la loro forza trascinante nello stesso punto d'impatto.
    E poi: i due fratelli gemelli, la rapina in centro e gli eterei occhi blu...

    Recensione:
    "Criminose illusioni", Gilgamesh Edizioni, è un thriller scritto da Emiliano Caiani. E' la sua seconda opera, la prima da autore, infatti aveva già pubblicato nel 2016 "Self Service 24H" in collaborazione con Omar Begozzi.
    La vicenda, o meglio le vicende, si svolgono tra Milano, Cremona e Lecco, zone che l'autore ben conosce perché ci vive. I personaggi di spicco sono due: un commercialista arido e amorale e un magistrato a cui sta decisamente stretto il lavoro d'ufficio, che non esita a scendere in campo e investigare di persona.
    Lo stile narrativo è particolare, scarno, un susseguirsi di frasi brevi, dialoghi serrati, questo rende la lettura agevole a discapito della descrizione di luoghi, vicende e soprattutto dei personaggi.
    L'impressione che ne risulta è quella di trovarsi in una cucina ricca di ingredienti che il cuoco utilizza senza amalgamarne i sapori.
    I temi trattati sono di attualità e reali: la violenza sulle donne, trattate come oggetti, e sugli anziani, resi deboli e indifesi per sfruttarne i beni.
    A insaporire il tutto un pizzico di mistero alla Stephen King.
    In molti passaggi si nota la passione dell'autore per la propria professione di avvocato, per cui la giustizia è il fine ultimo.
    Mi permetto di suggerire prima di tutto un maggior approfondimento dei personaggi: il lettore ha bisogno di conoscerli per amarli o detestarli. E, "last but not the least", non lasciare la soluzione a coincidenze che appaiono fortuite.
    Caiani ha sicuramente le potenzialità per essere un valido scrittore, sentiremo ancora parlare di lui se saprà arricchire la narrazione incanalando queste potenzialità senza disperderle.
    (Luisa Debenedetti)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy