Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


I merli del giardino di San Paolo e altri uccelli
di Giancarlo Baroni

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Grafiche Step - 80 pagine
    Disponibile in formato cartaceo




  • Genere: Poesia

    Trama:
    "Più che cantare questi uccelli parlottano e tendono a filosofeggiare sul male e sul bene nel loro ecosistema. Diversi da noi, che apparteniamo a un'altra specie, vivono soprattutto tra i vegetali, i quali formano anch'essi un mondo a parte, un altro Regno. Uccelli e umani si studiano a vicenda e da lontano: trovano somiglianze e differenze e dalle loro osservazioni zampilla qua e là un'ironia molto civile. (...) mi sono abbandonato a quei molteplici e fini disegni di alucce puntute e di becchi acuminati che talvolta assoggettano i colori; e a partecipare della stanca delusione della vita che sempre ritorna nelle pagine di Giancarlo, e che trova la propria salvezza nella educata pazienza e nel distacco dell'ironia e, soprattutto, nella sua ricerca poetica che è giunta a questa preziosa e singolare opera".
    (Pier Luigi Bacchini, dalla prefazione)

    Recensione:
    Giancarlo Baroni ci propone una preziosa raccolta di sue poesie, alcune già pubblicate, altre inedite.
    I componimenti sono arricchiti dalle illustrazioni di Vania Bellosi e di Alberto Zannoni.
    Ritroviamo anche qui la pregiata capacità descrittiva dell'autore, sua peculiarità stilistica.
    Oggetto del suo poetare sono gli uccelli, di tutte le specie, visti come esseri appartenenti a un'altra realtà, "un altro regno".
    Baroni ne descrive ora l'aspetto, ora il temperamento. Li connota caratterialmente, come se volessero manifestare il proprio spirito e la propria filosofia di vita.
    E' questo il mezzo attraverso cui l'animo sensibile del poeta rappresenta il nostro mondo, la natura e l'affermazione dell'uomo su di essa.
    Ma gli uccelli si adattano e riescono a trovare anche in città uno spazio verde dove vivere e cantare.
    Nel frattempo osservano gli umani e su di essi filosofeggiano con il loro canto.
    Che siano ingabbiati in un appartamento o liberi sui rami di un parco cittadino, gli uccelli cantano, contribuiscono alla colonna sonora delle nostre giornate.
    Emerge, nella seconda parte della raccolta, un atteggiamento ricorrente nella produzione del Baroni: l'elemento storiografico che, anche in questi versi, soprattutto nel secondo capitolo della prima parte, affascina e seduce chi legge.
    Dal punto di vista formale non tradisce il verso libero, che padroneggia con ormai navigata abilità, garantendo musicalità e consonanze, orchestrate con maestria. Il poeta sceglie con vena artistica i termini, riuscendo così a donarci immagini nitide e dettagliate.
    Un'ottima opera, luminosa, originale ed elegante, come lo stile a cui ci ha abituato Giancarlo Baroni.
    (Paolo Tognola)

    Dello stesso autore:
    Le anime di Marco Polo



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy