Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


La matematica fa schifo!
di Germano Pettarin

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Einaudi Ragazzi - 136 pagine
    Disponibile in formato cartaceo




  • Genere: Per bambini

    Trama:
    Nel mondo immaginario di Cifralia, per sistemare il disordine creato dal governo di re Caos, viene finalmente proclamato un nuovo capo: il generalissimo Abacone, un personaggio rigido, preciso, fanatico delle regole e del rigore. - Sono quello giusto al posto giusto, -pensa. - Chi meglio di me può governare il mondo della matematica, un mondo fatto di regole ferree, dove non c'è spazio per fantasia e immaginazione? Qui ci vuole rigore, rigore e rigore! Ma non andrà proprio così... Altro che docili e disposti a seguire le regole: i numeri, a Cifralia, non si comportano come nei libri di matematica, non si prestano a esercizi meccanici e monotoni. I numeri vivono tutti assieme, parlano tra loro, affrontano i problemi quotidiani, ognuno con il proprio carattere. A volte creando un vero finimondo!
    Età di lettura: da 8 anni.

    Recensione:
    La matematica fa schifo è un libro per bambini sulla matematica, che già solo per il titolo attira i consensi dei più, che siano piccoli o, diciamolo, anche grandi, perché ognuno di noi almeno xn volte nella vita, ha litigato con i numeri!
    Detto ciò, posso assicurarvi che questo libro educativo è speciale.
    L'autore, Germano Pettarin, è un insegnante di matematica che non solo dimostra di amare la propria materia ma, cosa importantissima, la sa proporre in modo accattivante.
    Inventando una storia con una trama precisa, trasforma i numeri in personaggi veri, che interagiscono tra loro e vivono a Cifralia. In questa cittadina Abacone ha destituito Re Caos e, nominatosi Generalissimo, inizia a portare ordine tra gli abitanti facendogli rispettare le regole, fonte di ordine e precisione.
    Un passo alla volta vengono proposti ai bambini quei fondamentali e quelle eccezioni sui quali il calcolo algebrico si basa: i numeri primi, le terne pitagoriche, lo 0, le quattro operazioni, i fattoriali, Pi greco e molte altre informazioni, presentate in modo chiaro e divertente.
    Un aiuto non indifferente è dato dalle belle illustrazioni di Giulia Orecchia, che aiutano a focalizzare l'attenzione dei lettori, fornendo un chiaro rimando visivo e aiutandoli a ricordare.
    La storia avanza e anche la frustrazione del rigido Generalissimo verso quei numeri che lo fanno impazzire. Diventa un personaggio divertente, capace di espressioni esilaranti come "Santi cateti!", e lo ritroviamo in situazioni che fanno davvero ridere.
    Il finale rappresenta un vero insegnamento sia matematico che sulla vita, ricordandoci che anche quei numeri che a prima vista consideriamo banali, sono in realtà speciali, proprio come le persone con le loro uniche qualità. Le regole esistono, come le eccezioni, che sottostanno ad altrettante regole, portando comunque ordine ed equilibrio.
    Ai bambini piace (ho fatto la prova con mia figlia), gli dimostra che anche la matematica può divertire, può fare addirittura magie, e che per accostarsi ad essa servono elasticità mentale e fantasia.
    Leggetelo con i vostri figli, sono certa che alla fine vi accorgerete che, in fondo, la matematica non fa poi così schifo!
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy