Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Samuele
di Gabriele Martis

  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Amazon Media EU S.à r.l. - 150 pagine
    Disponibile anche in formato ebook




  • Genere: Narrativa

    Trama:
    Samuele è un ragazzo di sedici anni e di buona famiglia, e come molti adolescenti della sua età, accusa anche lui "il mal di vivere" in un mondo che percepisce erroneamente stretto e non adatto alle sue aspettative.
    Questo suo malessere però, è stato causato da una serie di eventi (che via via racconterà) che hanno segnato indelebilmente il suo percorso di vita.
    Nel suo peregrinare tra luoghi, ricordi e racconti narrati al parroco del paese, si troverà a "vivere" una condizione particolare ed insolita, la cui realtà gli verrà svelata in maniera brusca e scioccante da una donna misteriosa, facendogli comprendere che, per ogni azione che compiamo, esistono delle conseguenze non previste e che possono portare a tragici eventi.

    Recensione:
    Samuele è un romanzo che fa riflettere.
    Il titolo è il nome del protagonista, ragazzo di sedici anni che nella sua breve vita ha visto e sofferto tanto. Si sente solo, privo di amore, non capito. Perso in una vita inutile e vuota. E' facile per il lettore pensare di avere di fronte il solito adolescente insofferente e scansafatiche, che ha tutto e non comprende nulla, alla ricerca di una vita facile priva di responsabilità.
    Si prosegue nella lettura, cosa facile perché la scrittura è fluida, il ritmo vivace, e l'autore lascia abilmente intuire che dietro ci sia di più, cosicché è la curiosità a spingerci a continuare e ad approfondire la vicenda, e ci viene concesso di cambiare opinione. C'è molto da capire. Cosa si nasconde dietro i silenzi del protagonista, dietro la sua chiusura verso i genitori ed il mondo, simulata indifferenza che nasconde un grido di aiuto.
    Libro profondo e nello stesso momento semplice, vivo e spirituale, ci insegna che ogni azione comporta delle conseguenze, che la fine della sofferenza per una persona può essere l'inizio della sofferenza per altri, che prima di agire bisogna riflettere, perché indietro non si torna.
    La trama è costruita intorno alla morte e ci sono molti modi di morire: per amore, per altruismo, per volontà propria. E accanto alla morte fisica c'è quella dell'anima, perché si può morire dentro e continuare a respirare e camminare.
    E' facile lasciarsi coinvolgere, comprendere il perché di molte azioni. E' impossibile non affezionarsi a Samuele.
    Adatto a tutti, agli adolescenti come agli adulti, ai figli come ai genitori.
    Queste pagine sono belle, sono sincere. A volte fanno paura, altre fanno sperare.
    Potreste provare tristezza, ma alla fine chiuderete il libro con un sorriso, per Samuele e per la sua storia.
    Leggetelo, lo amerete.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy