Logo Libri e Recensioni

ULTIMI ROMANZI STORICI INSERITI

Un Romanzo storico per una lettura di approfondimento


Sul monte Drion
A.D. 490. Un toro sfuggito al padrone, tal Elvio Emanuele nobiluomo del monte Gargano, sui monti della Puglia, viene ritrovato in meditazione davanti all'ingresso di una grotta che, se percorsa tutta, si dice conduca all'antro di Calcante. E' il monte Drion, il luogo in cui erge il tempio sacro a Calcante e un santuario dedicato al guaritore Podalirio, figlio di Asclepio....
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

L'oste dell'ultima ora
Figlio di contadini senza terra nella Galilea sotto il giogo romano, il protagonista di questo libro è costretto a guadagnarsi da vivere inventandosi nuovi lavori. Marinaio senza fortuna, taglialegna e carpentiere, vignaiuolo a servizio di un piccolo possidente. Finalmente decide di mettersi in proprio, e di aprire una promettente rivendita di vino. Sembra la storia di un uomo qualunque e della sua intraprendenza in un'atmosfera di tempi nuovi, in cui molte cose...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Il re bianco del Madagascar
Un antico manoscritto viene ritrovato nel caveau della Banca d'Inghilterra. Si tratta delle memorie di Francesco Claudio Maria Bonetti, avventuriero siciliano tra realtà e leggenda vissuto a cavallo tra Settecento e Ottocento. Personaggio dalle mille identità, scaltro e dotato di una parlantina che stordisce, dopo aver navigato come pirata su due oceani conquista il trono del Madagascar, al termine di una incredibile, eppure storica, catena d'eventi. Dalla Sicilia a...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]


Il profumo del sud
Luglio 1858. Un piroscafo prende il largo dal porto di Genova verso il Nuovo Mondo. Sul ponte, Anita vede la terraferma allontanarsi e, con essa, tutto il suo passato: una famiglia alla quale credeva di appartenere, i suoi affetti, una scomoda verità. A condividere il viaggio con lei, la matura Margherita e il suo protetto, il seducente Justin Henderson. Giunti in America, Margherita convince Anita ad essere sua ospite per qualche tempo, nella sua dimora a...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

L'uomo che vestiva di bianco
E' il 1642. Una nave olandese diretta a Batavia è bloccata da giorni nell'oceano a causa di un'estenuante bonaccia. C'è il rischio di un ammutinamento, ed i rapporti a bordo sono molto tesi, tanto da sfociare in violenza dura. Il capitano tenta di tenere sotto controllo la situazione, ed intanto fa amicizia con un passeggero. Insieme ingannano il tempo raccontandosi del loro passato. Ecco allora emergere una storia accaduta ad Amsterdam qualche tempo...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Wölfelin
Anno 1176, Legnano. Nella battaglia che ridefinirà i rapporti di potere tra l'impero di Barbarossa e i comuni lombardi, si distingue un giovane teutone della zona, originario della Swabia. L'ascia che riceve in dono per il suo eroismo diviene vessillo d'onore della sua discendenza di uomini d'arme, fino a giungere, ottanta anni dopo, nelle mani di Stephan. Il giovane, cresciuto per essere un guerriero, si trova presto costretto a lasciare la sua terra per affrontare un...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Una famiglia borghese
Questo libro illustra come sono stati vissuti in una famiglia borghese i principali avvenimenti degli ultimi centocinquant'anni della storia d'Italia: le Guerre d'Indipendenza, la caduta dei Borboni e la proclamazione del Regno d'Italia, la Grande Guerra, gli anni del fascismo, la seconda Guerra Mondiale, l'occupazione tedesca e l'avvento della democrazia. E poi le novità del secolo scorso, quali il progresso tecnologico, la "rivoluzione" di Internet e la scomparsa...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]



La vendetta della IX
La narrazione dell'inizio della vita militare di un cittadino dell'impero, Adriano Domizio Martius, un ragazzo come tanti, arruolatosi nell'esercito romano nell'anno 811 Ab Urbe Condita (58 d.C.), divenuto legionario pronto a lottare fino all'estremo per l'onore e la forza di Roma, trasformato in feroce guerriero segnato dagli eventi storici. Le vicende dei militari, dei comandanti imperiali e dei civili al seguito delle guarnigioni romane, la dura vita negli insediamenti...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Il ritorno di Roma
Nella Britannia del V secolo d.C., due comandanti barbari, Hrothmund e Hryp, padre e figlio, a trenta anni di distanza l'uno dall'altro, combattono contro Publio Valerio e Tito Valerio, nonno e nipote della famiglia dei Barbati, latini custodi del segreto di una Roma incredibilmente rinata sull'isola...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

1307 milletrecentosette
"Il portone sbatté fragorosamente e il cavaliere si accasciò innanzi alla croce. Come sembravano pieni di compassione quegli occhi di legno! Se c'era un dio tra quei nodi di castagno, beh!... era il momento che si facesse vivo! La ferita al fianco non era troppo profonda, i suoi inseguitori non gli lasciavano molto tempo..." Mentre il giovane monaco e il bambino si allontanano con il loro segreto, l'Abbazia risuona ancora delle preghiere del cavaliere assassinato...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Fiume di tenebra
Una terra meravigliosa e ribelle sceglie la strada dell'insurrezione, con un poeta a capo della rivolta e un manipolo di anarchici, avventurieri e arditi pronti ad accorrere per sostenere rivendicazioni che parlano di giustizia e di libertà. Questa è Fiume all'indomani della Prima Guerra Mondiale. Per molti un esempio da seguire ma per il governo italiano soltanto uno scandalo da sopprimere il più presto possibile. In attesa che l'esercito dei Savoia compia il suo...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]



Un breve sogno d'amore
Guidobaldo Della Rovere, futuro duca di Urbino, è stato costretto dal padre a sposare la duchessina Giulia Da Varano che porta in dote un'intera signoria. Il matrimonio è stato fortemente voluto dalla duchessa Caterina Cybo, madre di Giulia che, dopo la morte del marito, ha retto il ducato di Camerino in nome della figlia ancora minorenne, ma sembra avere fretta di trovare un uomo capace di difendere Giulia e il territorio che le appartiene dalle mire non solo...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Una storia sbagliata
Nell'autunno del 1962, il commissario Merumeni raggiunge Orbetello, un comune toscano affacciato sul Mar Tirreno, in un'Italia che non ha mai partecipato alla Seconda Guerra Mondiale. Vige ancora il regime fascista, benché in declino; la morte del gerarca Italo Balbo, sulla quale si indaga, non fa che accelerare la fine della dittatura. Il Bel Paese di questa dimensione parallela, va riallineandosi con la realtà che conosciamo, riportando il corso della storia alla...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Il fortepiano di Federico
Sans-Souci, 1748. La quiete della corte di Federico II è improvvisamente interrotta da un misterioso omicidio: Christophe Braumsieger, copista reale, viene ritrovato morto nel suo studio. Anche l'Offerta Musicale, la composizione del grande Johann Sebastian Bach cui l'uomo stava lavorando per conto del Sovrano, è scomparsa. Spetterà a Carl Philipp Bach, musicista di corte e figlio prediletto di Johann Sebastian, condurre le indagini. Sulla scia di...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

I vessilli del cielo
Montségur, 1244. La fortezza dei Catari è sotto assedio. I nuovi crociati di Luigi IX sono pronti a sconfiggere per sempre l'eresia. Aymeric de Belissen, valoroso condottiero cattolico schierato dalla parte degli oppressi e Guiraut de Bernat, trovatore alle prime armi, combattono gli usurpatori per motivi diversi. Guiraut per la libertà della sua terra, Aymeric per amore di Beatriz, che per seguirlo ha abbandonato all'ultimo l'altare. Il promesso sposo era l'arrogante...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]



Il mercante del freddo
Il mercante del freddo è un romanzo d'avventura ambientato su un Gargano a cavallo dell'Unità d'Italia, di cui quest'anno si celebra il 150° anniversario. Il niente affatto scontato processo di unificazione nazionale si intreccia con la storia di un commerciante di neve. In un'epoca priva di corrente elettrica, il "nevaiolo" fornisce l'unico modo per rinfrescare cibi e bevande. Il suo lavoro conosce due fasi fondamentali: il deposito della neve in profonde buche sulla...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Il prezzo dell'odio
In uno scenario che precede le gesta ed i misteri arturiani, odio, dolore e amore trascineranno Medved e i suoi amici in uno scontro sanguinario che lascerà poche possibilità di scelta e un'unica soluzione possibile. Sul loro cammino l'ombra del mito ed il sogno di Taliesin...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

La saga di Alain e Juliette
Il conte Alain De Soissons (Alain Philippe Eugéne De Savoia-Soissons), ufficiale della marina francese in servizio presso la caserma della Guardia Costiera di Calais, conosce nel 1804 in una locanda del porto la marchesina Juliette (Julie) De Sade, figlia del marchese De Sade e dell'attrice Marie Constance Rolland Quesnet, che dopo l'arresto dei genitori, è stata avviata alla prostituzione. Alain che frequenta i bordelli del porto da quando dieci anni prima...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

La contessa rivoluzionaria
Il conte piemontese Emanuele Dal Pozzo Della Cisterna è un nobile di idee liberali che vive tra Torino, per occuparsi della tenuta di Reano che ha ereditato dal padre, e Parigi, dove si trova la donna di cui è innamorato, la contessa di origine belga Louise De Merodé, più giovane di lui, ma già divorziata dal primo marito. Siamo nel 1821 e Louise, che condivide le idee politiche di Emanuele, si reca a Torino per prendere contatto con i capi dell'insurrezione, che si sta...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]



La città punita
Novembre 1526, un terribile esercito è in marcia verso Roma. Un pugno di coraggiosi tenta di contrastarlo, subendo la morte del proprio comandante. Per tener fede ad una promessa, Raimondo, cavaliere delle bande nere, torna nella propria città natia. Diviso tra il dovere e la necessità di salvare Roma, si troverà inconsapevole protagonista di macchinazioni e giochi di potere. Sarà testimone di un terribile evento che riecheggerà nei secoli...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

La figlia del re di Francia
Eve, una giovane di umili origini, viene sedotta dal re di Francia, Luigi XV, e da questa relazione nasce una bambina che viene chiamata Angelique. La piccola, alla morte della madre, cresce da un maestro d'armi che lei crede il suo vero padre e che le insegna a tirare di scherma come il più abile degli spadaccini. Ma quando l'uomo viene ucciso da un gruppo di briganti, Angelique si convince che il responsabile della sua morte sia il re in persona e decide...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Un amore mai dimenticato
Le lettere presenti in questo libro non sono autentiche, anche se i fatti raccontati in esse corrispondono alla realtà storica, almeno per come è stato possibile ricostruirla attraverso i documenti e i libri, citati nell'introduzione. Le lettere di Silvio Pellico sono state scritte da Laura Gay, quelle di Cristina Archinto Trivulzio sono state scritte da Cristina Contilli...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Amore e rivoluzione
André Jacob Elié, tenente della Garde Française, e Pierre Augustin Hulin, sergente della Garde Suisse, si sono conosciuti combattendo insieme nella guerra d'indipendenza americana e, una volta rientrati in Francia, hanno sentito con forza la differenza tra gli ideali per cui hanno lottato negli Stati Uniti e la realtà del proprio paese d'origine. Per questo motivo, ma anche per ragioni personali (Andrè è innamorato di una giovane di famiglia nobile che però non può...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]



La signora di Vannes
Inghilterra, 1345. Costretta dal suo tutore a sposare l'anziano conte di St Simeon, Elysia si ritrova vedova già la prima notte di nozze. Il nipote del defunto, un valoroso cavaliere di ventura di nome Conon, l'accusa di aver sposato St Simeon per mettere le mani sul feudo di Vannes lasciando a lui saltando il titolo. Nel tentativo di convincerlo che le cose non sono affatto andate così Elysia scopre di essere sempre più attratta dal valore e dall'onestà del giovane. Anche lui...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Dalla prigionia nello Spielberg al ritorno alla vita
Edizione delle lettere inedite, per un progetto di dottorato, scritte da Silvio Pellico tra il 1830 e il 1853. L'autrice si è inoltre occupata delle poesie autobiografiche del Pellico, sia edite sia inedite. Lavorando su queste due fonti ha avuto la possibilità di conoscere amicizie, amori, progetti letterari e ideali politici di uno scrittore che ha vissuto in modo lucido e consapevole le lotte risorgimentali. Cristina Contilli ha scelto quindi di scrivere la sua biografia, trasformando lettere...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Il duello...
La storia tra Giovanni Berchet e Costanza Arconati ha qualcosa di ambiguo ed affascinante, perché sia nelle manifestazioni private (le lettere) sia in quelle pubbliche (come la dedica in apertura al volume di traduzioni delle Antiche Romanze Spagnole) sembra sempre muoversi sul sottile crinale che separa l'amicizia dall'amore. D'altra parte i contemporanei (Pellico, Borsieri, Gioberti), descrivono Berchet come una persona dal carattere chiuso e malinconico, il...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Una sarta a corte
Amèlie è la sarta più famosa di Parigi. Seria e dedita al lavoro, per una sera si fa convincere dalla sua collega, Annie, a prendere parte ad un ballo all'Opera. Per non farsi riconoscere dalle tante nobildonne che frequentano la sua sartoria, indossa una mascherina nera. Questo non basta per passare inosservata al Conte Lavois, stretto amico del re Luigi XV. Dopo aver ballato con lui, Amèlie fugge dal ricevimento perché in preda all'ansia. Ma si...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]



Un ospite a Versaille
La baronessa Sophie Lemaire sogna di sposare il conte Charles Mercier, di cui è innamorata da molti anni. E' un uomo molto bello, dalla faccia angelica ma il cuore molto freddo e distaccato. Camille, la sua più cara amica e confidente. da tempo cerca di convincerla a guardare altrove ma la sua cocciutaggine non ha pari. quando arriva a corte il conte Roland Chevalier, noto in tutta la Francia per la sua fama di dongiovanni, decide di farsi corteggiare per far ingelosire...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]

Speranza d'amore
Portogallo, 1756 Doroteia Da Costa sta per sposarsi con il marchese Armando Silva. Il matrimonio è stato pianificato dai genitori ma lei non è convinta di esserne veramente innamorata. Ricco, anche troppo, e molto bello ma privo di attenzioni nei suoi confronti. Quando a un ballo conosce il marchese Rodrigo Barros decide di voler istaurare con lui più che una semplice amicizia. Alzira, l'amica del cuore farà di tutto per distoglierla da tale intento. Quando...
[...leggi la recensione di questo romanzo storico]




Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:





Norme sulla privacy