Logo Libri e Recensioni




Genere: Narrativa

Trama:
Tizio Tratanti, un giovane positivo e pieno di entusiasmo, ha la fortuna di conoscere una fantastica ragazza mentre fa footing in un parco. La fanciulla appare perfetta, una vera bomba sexy... ma esiste davvero la perfezione? Tra avvistamenti di Ufo, invenzioni strampalate, tentativi di amplesso, idee brillanti, capre espiatorie, Tizio Tratanti ci farà divertire ma anche riflettere su che cosa è davvero importante nella nostra vita.

Commento:
La mia ragazza quasi perfetta è un libro divertente, scritto con uno stile colloquiale che permette al lettore di vivere le vicende a fianco del protagonista, infatti lo scrittore coinvolge spesso chi legge con domande e a lui si rivolge direttamente quando ha dubbi o affronta problemi: "Mi chiamo Tizio Tratanti, ho trentacinque anni, e per l'appunto, sinceramente, non so cosa diamine ci stia facendo qui davanti a voi, concretizzato in parole scritte su questi fogli di carta".
Nonostante la semplicità della storia e il modo comico e ironico in cui viene affrontata, nella parte finale troviamo una nota di serietà, un momento di riflessione in cui Tizio si chiede se la perfezione sia davvero una cosa così meravigliosa o se forse, a volte, i difetti non siano qualcosa di necessario per esaltare le virtù e rendere le persone più vere.
(Benedetta Gigli)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE




Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy