Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Acquamara
di Pietro Esposto

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Prova d'Autore - 176 pagine
    Disponibile in formato cartaceo




  • Genere: Giallo

    Trama:
    Denaro, tufo e malaffare, in un avvincente romanzo ambientato in una immaginaria Acquamara alla fine degli anni 1960. Un piccolo universo siciliano e mafioso, dove il protagonista principale, Titta Mezzasalma, magistrato ligio al dovere con una particolare passione per le donne, indaga su uno strano incidente avvenuto nella locale cava di tufo. Una minchiata d'incidente, dicevano...

    Recensione:
    Acquamara Ŕ uno splendido romanzo che si legge con vero piacere e soddisfazione.
    Ambientato in un paese della Sicilia nel 1968 ha in sÚ tanti sapori letterari.
    L'accurata costruzione dei luoghi e dei personaggi ha la dolcezza della narrativa. L'ambientazione Ŕ viva e vibrante, facile immergersi nella storia e vedere mentalmente le vie del paese, la cava, le persone. Anche i linguaggio usato dall'autore, un misto di italiano nelle parti narrate e di dialetto siculo nei discorsi, rende tutto pi¨ vero senza nulla togliere alla comprensione del testo.
    Si sente tanto la voglia di cambiamento, che sia una diversa coscienza politica o la voglia di ribellarsi alla mafia. In questo Ŕ un romanzo che parla di ribellione giovanile col gusto del romanzo storico, mentre con luciditÓ ci racconta di come il movimento comunista inizi a muovere i primi passi nei paesi pi¨ piccoli, soprattutto grazie all'ardore dei ragazzi, facendo storcere il naso degli adulti attaccati alla tradizione. Uno spaccato sociale abilmente descritto ed inserito nella trama.
    Si sentono forti le note del giallo e del thriller, con le ossa rinvenute nella cava e la tensione che sale per gli agguati, per le strategie di buoni e cattivi nel tentativo di raggiungere i propri scopi.
    Infine Ŕ un romanzo che parla di giustizia, con i suoi protagonisti davvero impegnati a raggiungere risultati positivi, con gli indizi e le colpe che si accumulano e vengono raccolte da persone diverse, ma uguali nella bontÓ e nella ricerca di chiarezza.
    I personaggi che ci accompagnano in queste pagine sono vivi, veri. Con pregi e difetti che li rendono umani e vicini al lettore.
    Uno spaccato sociale mirabilmente narrato in una trama coinvolgente e travolgente. Un'opera prima che rappresenta un'ottima base di partenza.
    Assolutamente consigliato.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy