Logo Libri e Recensioni

ULTIMI LIBRI DI POESIE INSERITI

Un libro di poesie per una lettura profonda e meditativa


Finali di pallavolo
Tredici incontri di pallavolo. Momenti d'azione, attimi da fiato sospeso, emozioni in campo. Poesie dal ritmo incalzante che tentano di catturare gli istanti unici di un match e fermare su carta la svolta che porta alla vittoria, l'errore, imprevisto, la ribalta inaspettata, il punteggio conclusivo. In finali di pallavolo, Alessandro d'Elia rincorre con le parole il brivido della competizione...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]


Il crocifisso
"Il crocifisso" è una silloge che consta di 31 componimenti in rapida successione. Attraverso i pensieri più nascosti, quelli che non si vorrebbe spesso far udire e attraverso le carezze che racchiudono mondi vissuti e mondi onirici, mondi lontani, l'autrice si pone interrogativi e ricerca, con riflessioni profonde e intime, le risposte necessarie. Pur ricordando che esse non fanno parte...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Il canto delle primule
Per chi ama, per chi sogna, per chi piange e per chi ride. Per chiunque si emozioni in ogni attimo della vita. A voi consegno in mano una parte della mia. Un anno raccontato in 34 poesie, 34 piccole primule di sentimento. Possiate voi cogliere ognuna di esse nel momento adatto per ascoltare il loro canto e possa esso aiutarvi quando pensate di essere i soli a provare ciò che sentite...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

U!
U! appare più come poema unitario, che come raccolta di poesie; costruito secondo un'architettura precisa che si snoda in due sezioni quasi complementari: In descensus inferis e Chiara luce. Effettivamente le sezioni segnano uno iato (risolto) in quella che possiamo definire fenomenologia empirica della scoperta, la quale apre ad una prospettiva semiologica binaria del...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Camminare sul filo
Camminare sul filo dell'esistenza e della metrica. Rinunciare ad essere "coi piedi per terra" per poter guardare il mondo dall'alto, per interrogarci sull'ordine delle cose. Costringersi all'economia, a fare con poco, a disfare il molto già fatto. Camminare sul filo spinato del quotidiano, ogni mattina davanti allo specchio sul filo del rasoio. Provare a camminare afferrando il filo, per...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Stand by
Prosegue il viaggio di un Vagabondo che non ha mai smesso di viaggiare e che adesso, prende la sua storia per mano e la mette in stand by, rispetto al presente che sta vivendo. E' un viaggio, questo, di ognuno di noi, attraverso parole fatte poesie, canzoni, sentimenti, storie, ricordi e speranze, amore e follia, con un'accurata analisi di noi stessi, osservando la natura, le persone...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Notti di versi insonni
Scrivere, nelle lunghi notti di veglia post lockdown 2020, diventa una necessità, un'urgenza fisica per sopravvivere al tormento dell'insonnia. Riscoperta poeta, l'autrice ci conduce nelle tribolazioni delle pieghe notturne, con un diario di emozioni, sensazioni e descrizioni del mondo circostante, nelle ore più intime del riposo dell'anima. Tre gli argomenti che scaturiscono...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Maldestre osservazioni per contatti passeggeri
Un'avvincente tellingstory che ti accompagnerà nel mezzo del terzo millennio, con i suoi umori e le sue sensazioni, a volte catastrofiche o isteriche. Magari speciali o "spaziali". E nuove distrazioni che potrebbero portarti a una nuova storia d'amore, forse. Intanto ti guardi intorno, tenendo gli occhi sempre spalancati. Camminando frettolosamente per strada, a fianco del collega...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Lascia che il mare tutto consumi
"Lascia che il mare tutto consumi" colleziona versi nati sulla battigia, lo spazio più congeniale alla voce poetica del loro autore. Qui terra e mare si confondono, come fanno coscienza e ispirazione. Vengono alla luce sul limitare della terra, ma sono già rivolti al mare, cui appena nati dedicano il loro canto, modernissime sirene, ed è qui che il poeta li accoglie, levigati dal paziente...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Parole raccolte
Ripercorro i giorni in brevi sequenze, ideali impietosi e severi mi impongono di colmare la consistenza del vuoto. Una breve raccolta, eppure, abbastanza intensa da concentrare un universo di immagini e sentimenti attraverso cui l'autore delinea un percorso poetico, che manifesta la sua dimensione esistenziale. Nelle liriche si ricostruisce il processo di formazione della...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Totum Nasum
Un breve viaggio lirico lungo la via dei sentimenti autentici, dove un senso spesso dimenticato, l'olfatto, la fa da padrone, a cominciare dal titolo, ispirato a un celebre componimento di Catullo. Luigi Mattioli in modo semplice e lineare, senza fronzoli o capriole stilistiche, mette nero su bianco i suoi pensieri, le sue sensazioni, le sue fantasie e il risultato ci lascia stupiti...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Gli oracoli della pinta
E' una raccolta poetica breve, veloce e scorrevole. I versi di questa raccolta non sono allineati a bandiera, su un lato della pagina, ma centrati così da far apparire le parole come onde (di birra) che si srotolano, come un moto incessante (quello dei giovani), qual è la poesia che parla dentro di noi. Le parole, scelte e pesate, seguono un linguaggio semplice ed universale come una...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Un anno per sempre
Immagini di preziose gioie si intrecciano con gelosie, ansie e inquietudini. Discutere con te, il dolore più grande, non sapere chi domani abbraccerai... La verità si presenta fragile come un sogno e ci si muove tra l'incertezza del futuro e il desiderio di stabilità. Dopotutto sarà per sempre? Per sempre insieme, nulla cambierà... In queste dodici poesie, semplici e naturali, cedendo...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]


Versi umani
Poesie che parlano di indifferenti e odiatori seriali, ma soprattutto di migranti, di emarginati, di donne e bambini/e vittime di violenza, di persone colpite da un virus letale e di altre che spendono la propria vita per contrastarne gli effetti e la diffusione, nel tentativo di suscitare delle emozioni che possano restituire nomi, volti e storie a chi è spesso considerato solo un...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Non è più tempo di amare
Un racconto, dai contorni sfumati, di un momento di crisi, di angoscia, che corrisponde a un periodo travagliato dell'esistenza dell'autore. Per certi versi rappresenta una fotografia sbiadita - una di quelle vecchie fotografie ingiallite - di un momento privato legato all'esperienza di una perdita. Lo stesso Andreetta, a distanza di due anni, quasi non distingue traccia di...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]

Ritagli di giornale
Un riconoscimento all'esemplarità del mondo naturale, una cartolina in cui ogni paesaggio dell'anima è una rappresentazione pittorica dipinta sulla carta, un'istantanea immanente della forza generatrice e della realtà sensibile. I versi, mescolati ai colori e alla luce raffigurati, lusingano la bellezza assoluta della natura, le immagini la raccontano come una...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Poesie dell'indaco
Questa raccolta ha il potere di sorprenderti e disorientarti, immediatamente, già dal primo verso. Andrea Sponticcia dimostra subito la propria capacità di coinvolgere, con parole e versi, il lettore e la lettrice, con empatia e fascino. Empatia e fascino, queste due parole sono le prime che mi vengono in mente nel commentare quest'opera così innovativa, forte e originale...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Novembre
Sono nato di novembre - dichiara Massimiliano Giannocco in una delle sue composizioni - nato in quel momento in cui il vento prega la morte delle foglie, che si accasciano lungo il marciapiede, tenute ferme / sull'asfalto / dal piovoso / purgatorio. Così si presenta Massimiliano Giannocco, in questa sua Novembre, in questo "sono nato di novembre" che riecheggia tanto...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Se lo sguardo è da un oblò
Una raccolta di scritti di diverse età e stagioni. Una poetica della vita "vissuta", in cui le motivazioni più intime si fanno comuni, universali e lo sguardo supera contesti, mode e ambiti per restituire l'infinito ascoltare umano. In Se lo sguardo è da un oblò, lo sguardo si costringe, è circoscritto a una porzione di realtà e quindi il pensiero si posa, di volta in volta, su una parte differente...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Simboli
Simboli è un flusso di versi che migrano dall'immaginazione del poeta per arrivare dritti al cuore del lettore; la poesia si fa pioggia lenta e costante per ritrarre il mondo interiore e quello esteriore. Brevi effigi lapidarie scorrono ritmicamente scandendo il tempo della vita, quando l'arte è concepita come una coraggiosa ricerca della verità e il poeta sa che come Atlante dovrà...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Di rampicanti effetti stralunati
Verrà, un uomo nuovo verrà - in quel luogo di confine, egli scoprirà sé stesso come mai avrebbe potuto. Tra le forze avverse delle manifestazioni della realtà, l'uomo nuovo perderà sé stesso per mischiarsi con il tutto, attraverso il divampare inarrestabile di un fuoco che sempre arde: la fiamma dei colori che apre, in ogni capitolo, lo spunto ad una riflessione dal carattere...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]

Condense
La silloge Condense evoca la fragile consistenza di qualcosa che si forma solo a determinate condizioni, ed è destinata a una durata effimera: il quotidiano fluire degli eventi, attraverso il setaccio della sensibilità del poeta, produce impressioni e suggestioni che, labili e tenaci, si fanno parola. Tesi e dolenti, nelle nostalgie che cantano, i versi sciolti delle liriche mai rinunciano a...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

La mia cava
La mia cava è un viaggio verso il ritrovamento di un io attaccato alla vita e agli affetti più profondi. Le parole diventano la grotta, il nido pascoliano in cui rifugiarsi in seguito alla morte violenta del padre che provoca uno stravolgimento emotivo. Attraverso la memoria si segue la scia di temi e luoghi associati agli incontri, ai dialoghi e alle speranze. I colori della città...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Sinedie
Senza giorno? Così dice il titolo. Pare proprio che sia una consuetudine per ciascuno di noi misurare le nostre vite con lo scorrere del tempo: minuti, ore, giorni, mesi, anni. E se non fosse così, o meglio, non solo così? E se soffermandoci potessimo renderci conto - dell'intensità - di un istante? Un semplice istante, qualcosa che sembra andare a sottrarsi dal nostro tempo...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Come un baco da seta
"Come un baco da seta" è una conversazione intima con l'esistenza, una confidenza fatta al sogno e al dolore. Nelle poesie di questa raccolta ci si addentra nella condizione di un'attesa onirica, nella quale la sofferenza non rappresenta altro che uno stadio del cambiamento. Il poeta, attraverso la forza evocativa dei suoi versi, ci regala immagini vivide di sogni e illusioni...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Racconti per me
Racconti per me è una sorta di diario che riunisce pensieri semplici e immediati, fondati sui ricordi, sull'amore. Marco Vitale invita ad immergersi nella lettura del suo libro, a rilassarsi e a lasciare che dentro fluiscano sentimenti "tersi"; le parole e le riflessioni che echeggiano tra le pagine rappresentano un riferimento valido per chi continua a sognare infondendo...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Con la mia sete intatta
Se si volesse tentare di redigere il catalogo della poesia del Novecento italiano, si tratterebbe d'un lavoro difficile, arduo, forse impossibile. Vale quindi il tentativo di aver tolto Ferruccio Benzoni dall'ombra nella quale poteva cadere. La sua poesia era ed è il passo notturno delle "musiche" di attesa e stupore, d'una arresa triste dolcezza che guarda e ascolta il quotidiano andarsene...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Soter (2013-2019)
Soter (2013-2019) è una silloge di poesie e flussi di coscienza in versi che attinge direttamente dalle esperienze di vita e dalle inquietudini dell'autore. Le tematiche affrontate sono molteplici e varie: dal legame con la terra di origine, la Sabina, all'importanza degli affetti presenti e passati; dal disagio di vivere in una società che non si comprende appieno, a una sempre più forte...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Non è tardi per sognare
Un tuffo nella speranza, un viaggio nell'essere sempre noi stessi, accompagnato dalla paura del cambiamento. Viviamo con la paura di realizzarci e l'unico modo per superare le incertezze del futuro è vivere il presente. Essere ed esserlo oggi, senza la necessità del domani, imparando a dare valore alle piccole cose che rendono unica la nostra vita. E poi credere. Credere...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Oro, luce e miele
Una raccolta di liriche sognanti, luminose e malinconiche al tempo stesso. Con poche, soavi pennellate, Gabriele Zanini ci immerge negli echi della sua infanzia e giovinezza, lontane ma mai veramente perdute; nelle gioie e nelle trepidazioni del suo presente; nell'incertezza e nel timore per il futuro. Diverse stagioni della vita, ma ugualmente filtrate dall'occhio di un cantore che...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Il tripode di Delfi
"Il Tripode di Delfi" è una silloge di poesie che si intreccia in un volume che presenta una variegata gamma di sonetti rimati e di canti, un suono ineludibilmente antico al richiamo del poeta che rifiuta la voce della Musa moderna. Indubbiamente oltre la ragion d'essere della comprensione lessicale, il presente volume risulta un clangore di suoni che variamente sparsi si contraggono...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Temporali
I Temporali di Cristiano Poletti, fenomeni naturali desiderati e minacciosi o orizzonti del pensiero legati al nostro essere smarriti lungo gli anni e i secoli eppure fissi nell'eternità di pochi istanti luminosi, disegnano un libro maturo e forte, traguardo raggiunto di un lungo cammino poetico ed esistenziale, ma anche punto di svolta, riconoscimento di sé e del proprio...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Akamon
La chimica e I genocidi del Novecento, l'epica omerica e gli Internet café di Shibuya, Michelangelo e i gatti passando per Ezra Pound, i NoTav e il Kendo, compatti come lattine di un distributore automatico di versi: diario di viaggio, pacati armistizi con l'imprevisto e l'imprevedibile: la Porta rossa...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Particolare
Un libro di poesie in grado di far assaporare un salutare cocktail di emozioni e riflessioni. "Particolare e unica ci parla/ la nostra vita", grande fonte d'ispirazione per una poesia che affida al valore delle parole messaggi generatori di gioia. Dopo la molto apprezzata prima opera in versi dell'autrice bergamasca "Particolare" conferma una vocazione a intendere per poesia...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


La qualità dei sentimenti
La raccolta ripercorre gli ultimi anni di vita del poeta, descrivendo momenti di un cammino che appare ancora in divenire. Dalle prime liriche in cui si delinea il ruolo della poesia come voce delle emozioni, capace di parlare all'autore nel raccoglimento della solitudine, alla difficoltà di conformarsi con la mentalità comune, estranea ai valori morali e intellettuali. L'immagine...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]

Carezze di seta
"Carezze di seta" è una raccolta poetica in cui i sogni divengono velieri che solcano il mare, una nuova vita è il sole che sorge e illumina il mondo, scacciando l'oscurità. L'essere umano è parte della natura e le sue emozioni risuonano in sincronia con il creato. Venti componimenti in cui l'animo delicato dell'autrice emerge, vibrante d'amore per la propria famiglia e carezzato da nostalgici...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]

Quarto giorno
Nei versi di questa raccolta (edizione con copertina morbida) "il disinganno prima dell'illusione" è il pensiero che domina, è la volontà dell'autore di costruire, attraverso la parola che diviene azione, soffio, energia, fuoco incarnato, un riparo dalle ombre che si accumulano nell'intimo dell'animo umano. Il disinganno è la condizione esistenziale che l'autore, nella convinzione che...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Pensieri in una notte d'inverno
Si tratta di momenti di riflessione e di introspezione, ora profondi ora comuni e quotidiani, in cui un giovane ragazzo, in seguito ad un periodo di forte smarrimento esistenziale e spirituale, trova nella scrittura un mezzo e un rifugio per fare chiarezza dentro di se e trovare le risposte alle domande che tanto lo assillano: "Chi siamo realmente? Come possiamo essere felici e...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


All'orizzonte, i fari
L'immagine misteriosa del faro, simbolo antico di speranza e d'approdo, ma anche meta irraggiungibile, oggetto di un desiderio teso inevitabilmente all'altrove, introduce con forza iconica a questa silloge di Anna Maria Di Brina. Come cogliere, con la potenza originale della parola, il tempo acceso dei sentimenti, degli slanci, di intuizioni e memorie? Come trasferire il fluire...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


La regina dell'altrove
Viaggiare con le parole su sensazioni per disegnare nei ricordi un nuovo tempo. E in questo tempo regna la Regina dell'Altrove, talvolta solo nebbia, poi appassionata, colorata, forte, fa da guida e da metafora degli Altrove dell'autore. L'abbiamo incrociata tutti questa Regina: sono incontri, sentimenti, emozioni che si insinuano nel quotidiano regalandoci un altrove...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Le pantofole della solitudine
Delicata e vibrante allo stesso tempo, "Le pantofole della solitudine" è una raccolta di poesie che narra dell'animo umano, di legami impossibili da spezzare, di sentimenti e ricordi che danno forma e senso alle nostre vite. La prima parte del libro, intitolata "Il passato è un fantasma", raccoglie una serie di componimenti giocati sul pi rouge della nostalgia, fra il dolore per il distacco...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Poemetti quasi sacri
Per molti anni (dal 1966 al 1976) non ho partecipato a manifestazioni religiose e mi sono trovato ostile alla chiesa cattolica. Questo periodo della mia vita è testimoniato dal poemetto La Processione, che ho inserito, dopo molte indecisioni, essenzialmente per il suo valore storico. La mia fede è sempre tormentata e in qualche modo ribelle. Nel poemetto...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]


Il bosco richiuso
"...Il bosco è segreto. Heimlich, segreto, è una di quelle parole della lingua tedesca che racchiudono in sé anche il proprio contrario. Segreto è l'intimo, ben protetto focolare, baluardo di sicurezza. Ma nello stesso tempo è anche ciò che è clandestino, assai prossimo in quest'accezione all'Unheimliche, l'inquietante, il perturbante. Quando ci imbattiamo in radici simili a questa...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Le farfalle volano anche di notte
Forse abbiamo bisogno di sogni, di serenità. Nella poesia trovi le parole che aiutano lo spirito e soprattutto a ritrovarti con te stesso. Le frasi e il contenuto delle poesie fanno riflettere, poiché in pochi lemmi son contenuti concetti ed espressioni desuete che inglobano pensieri profondi. Tutti siamo poeti, un dono che Dio ci ha dato; in ognuno di noi c'è una stanza piena di emozioni...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]

Verso un forse
"Verso un forse" raccoglie componimenti che cercano uno spazio tra posti già occupati e libertà incerte, secondo un percorso di riflessioni in tre parti. Ciascuna sezione è introdotta da un elenco di "posti riservati" e sviluppa un tema di ricerca: la fragile solitudine, la fatica del cambiamento, il riscatto della consapevolezza. Con giochi di parole, persone e personaggi e...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


DiVersi in prosa
E' il viaggio di Leonardo alla ricerca di se stesso. Molteplici i temi toccati dall'autore in questa raccolta dedicata a lei, la poesia, musa incantevole che seduce e inebria colmando il cuore d'emozioni in ogni frammento del vivere. Non mancano i tormenti, lo smarrimento e le inquietudini interiori, tipiche di quegli animi sensibili che l'arte lega a sé. E forte avanza l'esigenza di trovare...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Albe crepuscolari
Albe e crepuscoli, così diversi eppure così simili, forniscono il punto d'accesso al mondo dell'autrice, in grado di riempire il vuoto con la parola. Tra le pagine Irene Pellegrini sublima il valore salvifico della poesia contro le mancanze e le nostalgie, contro la "polvere sporca" che adombra l'anima. Le liriche dell'autrice sono di velluto, intrise di malinconia e femminilità...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Vita
Vivere la poesia è cosa alquanto difficile e azzardata; si dice che in primis la poesia debba trasmettere emozioni, di quelle forti che ridondano nell'anima di chi legge lasciando un retrogusto di malinconia a volte e a volte di pace. Certamente fare poesia, lasciar liberare il pensiero e i sentimenti non può prescindere dalla tecnica, dallo stile, dalla melodia e da una base culturale...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Empatia
Cristian Giuliani con questa intensa raccolta di poesie sembra ricordarci che no, non è così, non tutto è male: è nostro 'compito' un compito bellissimo, imparare a guardare, a vedere oltre, a riscoprire la capacità che è in tutti noi di non abbandonarci all'evidenza ma riscoprire la nostra empatia per il mondo, la capacità di 'saper sentire dentro di sé la vita che ci circonda...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Intatto-Intact. Ecopoesia-Ecopoetry
I tre autori di 'Intatto', rispettivamente pugliese e toscano d'adozione, australiana e inglese residente nella Scozia del Nord-Est, sono diversi tra loro: per storia personale, per formazione, per età. Eppure l'attenzione verso il mondo, verso l'altro nel mondo, li fa convergere in un'esperienza comune. Pur mantenendo la propria individualità di stile e immaginazione, essi mettono...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Indelebile
L'autrice, in questo suo nuovo lavoro, raccoglie, in un unico scrigno, le sue parole, in prosa e in poesia. Sono trampolini protesi verso un ideale interlocutore, sono come laiche preghiere rivolte a una figura mitica, unica e molteplice che chiama in causa, esorta, ammalia, a volte ferisce, altre incanta e affascina. Come spesso accade con certi quadri rinascimentali quando...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

L'oscurità tra le foglie
E' il viaggio interiore e formativo di un giovane arrabbiato e incompreso, che comincia parlando di sé per dire la condizione di tutti. Nell'itinerario si inseriscono varie appendici che sono lo specchio in cui si riflette l'autore: sono i suoi pensieri sulla vita, sulla morte, sull'amore e sui sogni; le varie sfumature dei suoi crucci e delle sue emozioni. Il libretto, documento eccezionale nel...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Dei mari e dei sogni
Questa raccolta di poesie è il risultato di notti senza sonno e frangenti di immagini dipinte da un mondo che gira senza mai fermarsi. "Dei mari e dei sogni" dondola tra sentimenti e pensieri nascosti da un velo invisibile, il confine tra verità e fantasia. Forse è tutto irreale ciò che vediamo attraverso i nostri occhi dormienti, ma è quando si svelano le stelle che ci accorgiamo...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Il Mio Caos in Versi
E' un'opera, uno scritto poetico, scritto dall'autore sotto effetto di sostanze stupefacenti leggere a volte, di psicofarmaci, altre... E narra di un protagonista senza nome... forse lui stesso... sicuramente una parte di lui, entra in una situazione di Caos Mentale, che gli portano... diciamo... allucinazioni, paranoie, ansie, perplessità, senso dell'Orrore, Riflessioni, su Dio, Sull'Universo...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Sempre altrove
"Federico Hindermann appartiene a quella famiglia di poeti per i quali la poesia non è né valore assoluto e autoreferenziale né fine ultimo; al contrario, la poesia nasce dall'esperienza e dalla vita, ne elabora i dati, le percezioni, le ferite e le gioie, e, restituisce all'autore e al lettore una sorta di viatico modesto e insieme magistrale, un invito a non cedere, continuando sul difficile...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Mosaico
Le liriche che compongono "Mosaico" sono ambientate in un tempo senza tempo, in un luogo non-luogo, scritte col sangue sui pendii di un paesaggio talvolta rigoglioso e talvolta riarso, a volte glaciale e spesso infuocato: l'anima. Questo senso di vaghezza, come fosse una voce sfumata ed antica, si ode in ogni verso, ed emerge con forza ad ogni pagina, come fragranza lontana di...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Nessuno nasce pulito
"...La presente raccolta contiene poesie esperienziali... [...] E' una poesia fatta di folgorazioni e intermittenze della mente. Il poeta registra stati mentali, impressioni, epifanie. E' una poesia urbana, che non ricerca una lingua pura, panica e arcaica. La sua parola non è una mimesi della realtà né del parlato. E' una voce autentica, che adopera slittamenti di senso e si pone contro la...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Parleranno le tempeste. Poesie scelte
Candidata due volte al premio Nobel, l'ultima nel 2003, la scrittrice neozelandese Janet Frame è soprattutto nota per il film di Jane Campion "Un angelo alla mia tavola", tratto dalla biografia omonima. Nata in una famiglia indigente, riesce a diplomarsi come insegnante ma è successivamente bollata come non "normale" e non idonea all'insegnamento. Diagnosticata...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Frammenti d'io
E' una raccolta di poesie in cui l'autore lascia parlare il proprio Io interiore, svelando così i suoi lati più intimi e nascosti. Il lettore viene completamente immerso nell'opera: depressione, solitudine e incomprensione; un amore ideale non corrisposto e la voglia (o no) di fuggire; riflessioni sull'esistenza umana, sulla vita e sulla morte...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]


Rosa come coccodrillo
Il tema della perdita, della sottrazione, è forse tra tutti il tema poetico per eccellenza. Che cosa racconta da sempre la poesia se non il correre delle stagioni, il denudarsi inerte dei boschi, la morte dell'amore, il declinare lento ma inesorabile dell'esistenza? Il poeta lo sa benissimo, ed è il repertorio che esprime la vocalità ricca e articolata di Anna Maria Di Brina in...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Post meridiem
Post meridiem (Parte I) Scarti Languore d'Agosto, Agosto fertile vai per controviali con le immagini in testa. Una raccolta confusa di radiofrequenze, riflessi amaranto; si avverte qualcosa, come uno scarto. Necessario e accessorio si stratificano, ti accorgi che un'altra verità tiene banco. Di fronte a te, il tremulo schermo d'afa...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Cola fango dalle mie miserie
Ogni verso sembra una goccia che cadendo su una foglia subito ne genera un'altra, e un'altra ancora, diventando perle che completano un cerchio di significato. Eppure, tale significato sembra a volte, nell'incertezza del lettore, offuscato da un velo di nebbia emotiva, una cortina di vapore esistenziale che preclude lo sguardo e forse, proprio per questo, costringe a porsi maggiori domande...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Nell'arte dell'io
Queste frasi, pensieri e riflessioni, frutto di un lunghissimo percorso dell'autore, sono da intendersi sia come un'autobiografia ermetica, sia come l'espressione più schietta del suo essere. Raccolti in 12 differenti capitoli, numero degli anni impiegati per il compimento di questa sua opera prima, ne segnano il cammino e l'evoluzione attraverso il tempo...
[...leggi la presentazione di questo libro di poesia]


Le anime di Marco Polo
Di che cosa parla questa raccolta dai versi asciutti, eleganti e intensi, che spazia nella geografia e nella storia e che mette a confronto voci, persone, esperienze, vicende e racconti? Parla di viaggi: per esempio quello di Darwin verso le Galapagos o di pellegrini medioevali verso Roma. Parla di viaggiatori ed esploratori: Ulisse, Guglielmo di Rubruck...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Transito all'ombra
Nervoso nella lingua e nello stile, nervoso nello sguardo che getta sulle cose, il "Transito, all'ombra" di Gianluca D'Andrea procede lungo uno stretto crinale, lo spartiacque tra io e mondo, destino individuale e storia collettiva, estrema possibilità di rappresentare o narrare e verosimile impossibilità di trovare un senso, luce e buio, dovere di memoria...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Foglia Che Fluttui
Una hanasanasi (in giapponese: "fiore su tre piedi") è una brevissima raccolta di soli 17 haiku, quattro per ogni stagione e un ultimo di nuovo autunno. E' prevista la lettura zikan ("tempo"), una modalità rituale della tradizione degli haiku, che si recitano sempre tre volte in modo diverso: per prima vi è la lettura sizuka na ("senza rumori"), che si effettua ponendo un lungo silenzio alla fine di ciascun verso...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

La libellula
L'autrice presenta in versi alcuni grandi temi, che sono materia di queste poesie: la vita, l'amore, la morte, ci propone la sua produzione lirica ventennale, con "La Libellula", opera omnia, che comprende le raccolte "Frammenti di un'esistenza" (1998), "Sentire" (2007), "La quinta parete" (2014) e una miscellanea di poesie inedite...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]


Aspetti
Matteo Ghirardi, nato a Conegliano in provincia di Treviso nel 1975, presenta con Bz Books editore la sua nuova silloge di poesie. Oltre alla passione per le lettere, per una decina d'anni, ha condotto con alcuni amici il programma radiofonico Rockalt in onda su Radio Palazzo Carli di Sacile (PN). Amante della natura trae ispirazione dalle montagne e dai paesaggi ammirati durante le escursioni con sua moglie Tania e i figli Gabriele e Stella...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Il Primo Dio
In questo volume abbiamo voluto raccogliere le parti più significative dell'opera di Carnevali, finora inedita in italiano. Innanzitutto il romanzo Il primo dio, una prosa di febbrile intensità, carica di immagini, di sogni, di angosce, di camere mobiliate, l'autoritratto di un nomade, braccato dalla vita, che ci lascia sbalorditi per la modernità del suo accento. Poi una scelta dalle sue poesie: anche queste "eccentriche", rispetto all'America e tanto più rispetto...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Condizione d'essere
"Condizione d'essere" è una sofferta raccolta di poesie nate dall'esigenza dell'autrice di compiere un essenziale percorso interiore finalizzato alla ricerca identitaria di sé e del senso della vita in un periodo particolarmente critico della propria esistenza. Esse esprimono, dunque, altalenanti pulsioni sospese tra vita e morte in un'atavica contrapposizione duale che caratterizza da sempre il tormentato cammino dell'uomo. Attraverso le poesie l'autrice è...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]

Memory
"Una silloge che si anima come un mosaico. Incalzante di sensazioni e riflessioni, mai passiva, mai doma, ma che in una successione di flashback, conduce il lettore senza tregua e a ritmo serrato lungo la schermata di una memoria impietosa."...
[...leggi la recensione di questo libro di poesia]



Guarda le altre recensioni di libri di Poesie:
1 - 2




Il libro consigliato

Il libro consigliato

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:





Norme sulla privacy