Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Il bibliotecario di via Gorki: Un'altra indagine di Galeazzo Trebbi
di Massimo Fagnoni

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Fratelli Frilli Editori- 180 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Noir

    Trama:
    Davide Ciampi è un uomo tranquillo, laureato in storia, lavora come bibliotecario in via Gorki, quartiere Navile, ha due figli e una moglie commercialista che porta a casa i soldi e non ha una grande considerazione del marito. Davide ha un solo amico, e se ne rende conto solo quando scompare. Si tratta di un commerciante ambulante nordafricano che ha circa la sua età e vende la sua merce davanti alla Coop di via Gorki. Lui è il primo ad accorgersi che è sparito, quando ritrova la merce abbandonata davanti al supermercato. Nessuno sembra interessato alla scomparsa dell'uomo, solo Davide si preoccupa per lui e solo Trebbi deciderà di aiutarlo a svelare la verità con l'aiuto del commissario Guerra e dei suoi uomini. La verità, come al solito, si annida dietro le pieghe di una città sazia e annoiata, dove nulla è come appare e nessuno è davvero innocente, tranne Davide, che in questa vicenda perderà i suoi punti di riferimento e la sua vita non sarà più quella di un tranquillo bibliotecario di periferia.

    Recensione:
    Se siete alla ricerca di un noir dall'atmosfera perfetta, intrigante che vi faccia passare il tempo con un mistero interessante, Il bibliotecario di via Gorki fa per voi.
    Fagnoni ripropone il suo personaggio, Galeazzo Trebbi, in una nuova indagine.
    L'investigatore privato si trova alle prese con un cliente particolare, portatore di guai, un bibliotecario problematico.
    Quest'ultimo è davvero un personaggio complesso, molto riuscito e descritto precisamente. Un uomo fragile e sicuramente di cultura, con un lavoro che lo appassiona ma che lo classifica come un fallito agli occhi di moglie e figli. Un uomo mite, spaventato dalla vita, sottomesso.
    Emozioni sommerse e tenute rinchiuse che un evento scatenante libereranno in episodi insensati di follia, di rabbia distruttiva.
    Una dinamica famigliare dove la moglie è l'elemento dominante, la grande lavoratrice con lo stipendio più alto, una figura castrante che sminuisce il compagno come uomo e come padre; figli che di riflesso al comportamento della madre non rispettano il genitore. Tensioni e sofferenze che sfociano in atti liberatori estremi.
    In tutto questo Trebbi indagherà sul caso di un ambulante scomparso, tra immigrati e spacciatori, tentando di risolvere il giallo e tenere il suo cliente, il bibliotecario, fuori dai guai. In una Bologna abitata da anziani dovrà capire i messaggi di aiuto celati nei disegni di un bambino per giungere alla verità.
    Un noir perfetto per trama e tensione narrativa, con un approfondimento psicologico che terrà il lettore incollato alla vicende che si dimostra avvincente fino all'ultima pagina, concludendosi con un piccolo brivido d'incertezza.
    Aggiungetelo alla vostra lista di letture!
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy