Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


L'enigma della cattedrale sommersa
di Fabrizio Santi

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Newton Compton Editori - 308 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Thriller

    Trama:
    Roma. Palazzo Barberini. E' notte quando il custode vede apparire sul suo monitor una figura vestita di nero e intenta a suonare un organo. Pochi giorni dopo, vicino all'organo di una chiesa a Piazza Navona viene ritrovato il corpo senza vita di una donna. Giulio Salviati, scrittore noto per le sue abilità d'investigatore, viene coinvolto nello strano caso dal direttore del museo Barberini. Seguendo alcuni indizi lasciati dalla figura vestita di nero, Salviati si introduce nei sotterranei del museo, scoprendo passaggi segreti che collegano l'antico palazzo a negozi e botteghe romane. Ma è studiando la storia dell'organo che Giulio verrà a conoscenza di un mistero legato a un musicista vissuto nel Settecento, a cui lo strumento apparteneva e intorno al quale molti hanno indagato: un conte che vive isolato vicino a Canossa, dedito a pratiche esoteriche, un famoso botanico, un esperto musicologo. Qual è il filo rosso che lega questi personaggi tanto diversi tra loro? Che cosa stavano cercando di così importante da giustificare la scia di morte a cui la capitale, incredula, assiste?

    Recensione:
    L'enigma della cattedrale sommersa si presenta con una cover di copertina davvero suggestiva e d'impatto.
    Una bella confezione che racchiude un thriller notevole.
    L'inizio, sin dalle prime pagine, è intrigante: una figura nera e spettrale che si aggira di notte in un museo. Un fantasma che suona un antico organo e poi scompare nel nulla. Impossibile non farsi rapire da una simile descrizione, resa ancora più avvincente dalla scrittura di Fabrizio Santi che, con la sua scorrevolezza, avvolge il lettore trasportandolo nel suo immaginario.
    Gli scenari descritti sono suggestivi, Roma e le sue chiese, i musei, luoghi bellissimi che arricchiscono una trama perfetta che ci racconta una ricerca, un mistero celato e dimenticato che sussurra una frase musicale perfetta, capace di connettere l'uomo alla natura, capace magari di far emergere dalle acque una cattedrale perduta.
    Personaggi ben costruiti e descritti che risultano simpatici e gradevoli al lettore, con un protagonista scrittore di thriller che non riesce a tenersi lontano da crimini veri, con l'ausilio e l'intuito della sua fidanzata e un ispettore di polizia capace e sufficientemente aperto da sopportare le ingerenze dello scrittore, ammetterne le giuste teorie, rimbrottandogli le intromissioni esagerate. Una formula che risulta vincente e accattivante.
    Un ritmo narrativo sempre alto, sostenuto dal mistero della ricerca e dagli omicidi che insanguinano le notti romane e le leggende sparse per l'Italia e non solo.
    Un thriller musicale che coinvolge l'esoterismo. Indizi da decifrare che hanno il sapore de Il codice da Vinci, ma una passione e dei colori tutti italiani.
    Alla fine il mistero sarà svelato in un gran finale melodico che soddisferà la curiosità mentre verrà applicata una certa forma di giustizia, con un movente classico realizzato in modo affatto scontato.
    Un romanzo da leggere tutto d'un fiato. Magnetico e imperdibile!
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy