Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Libera
di Flavia Maria Macca

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: CIESSE Edizioni - 288 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Gialli

    Trama:
    Allison Ŕ a letto, al buio. Per l'ennesima volta ha dovuto subire le angherie del marito. E' stanca, depressa, e pur sognando una vita migliore per sÚ e per sua figlia Joanna, si sente svuotata di ogni energia, incapace di reagire e pericolosamente rassegnata. Quando per˛ il marito entra nella stanza da letto e la violenta, in lei scatta qualcosa: afferra un paio di forbici e sfoga la rabbia a lungo repressa...
    Un intricato e appassionante giallo che parte da Londra e arriva a Parigi, dove il commissario Roche e la sua squadra dovranno indagare indietro nel tempo per ricostruire una storia ricca di misteri, di violenze e di situazioni pericolose, che li porteranno a scontrarsi con la mafia russa.
    Un libro che costringe a riflettere su un tema tristemente attuale, quello della violenza sulle donne e sulle gravi conseguenze che questa pu˛ avere sulla psiche femminile, trasformando un essere sensibile e inoffensivo in uno spietato e pericoloso serial killer.

    Recensione:
    I gialli ci hanno abituati ad una visione della storia dove l'indagine Ŕ l'assoluta protagonista. Dove gli agenti coinvolti non mangiano, non dormono, perennemente protesi alla soluzione del caso. Libera ci offre un altro punto di vista, quello dove le persone sono i veri personaggi principali, che si occupano di un crimine e della sua soluzione, ma con un occhio di riguardo verso il vissuto, i sentimenti e le emozioni di chi indaga.
    Un gruppo di poliziotti alle prese con un caso che riguarda la mafia russa e un altro, tristemente attuale, tristemente noto, che affonda le sue radici nelle violenze subite dalle donne. Una trama che tratta un argomento difficile, che l'autrice descrive con la dovuta sensibilitÓ e la necessaria sinceritÓ, mettendo nero su bianco le violenze e le sofferenze delle mogli, madri, fidanzate e figlie che conoscono l'inferno tra le mura domestiche. Sottomesse fisicamente, ma soprattutto psicologicamente, le vittime arrivano a vedersi colpevoli e meritevoli degli abusi a causa delle loro mancanze, esistenti solo nella mente malata dei compagni. Uomini codardi, violenti con chi Ŕ debole e sottomessi se si confrontano con chi Ŕ loro pari in forza fisica.
    Un giallo scritto con semplicitÓ e chiarezza, che si segue con interesse per scoprire tutti i misteri e sciogliere il nodo della violenza che assume le forme della disperazione e della vendetta.
    Personaggi interessanti che ci aprono le loro vite private e professionali, con le difficoltÓ che il lavoro in polizia crea nelle relazioni. Se poi oltre che poliziotto sei donna e magari moglie e madre, conciliare tutto diventa impossibile senza l'appoggio di compagni comprensivi, di veri grandi uomini. Libera Ŕ un giallo che esplora l'universo femminile dentro e fuori dalla legge, con una forte componente psicologica. I colpi di scena e le sorprese non mancano e ci accompagnano fino all'epilogo, dove trionferanno le emozioni e gli insegnamenti che questa avventura ha lasciato incisi negli animi dei protagonisti.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy