Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Thriller

Trama:
E se la tua vacanza perfetta di colpo si trasformasse in un incubo?
'Parigi, non sarebbe meraviglioso?'.
Parigi è sempre una buona idea, specie quando il matrimonio attraversa acque burrascose e il bisogno di dimenticare un trauma recente accende il desiderio di evadere e di voltare pagina. E' così che Mark e Stephanie, affidata la figlioletta ai nonni, partono da Cape Town alla volta della capitale francese, decisi a concedersi una settimana romanticamente perfetta tra pittoreschi bistrot e passeggiate mano nella mano. Ma il "delizioso" nido d'amore promesso dal sito di scambi d'appartamento si rivela molto diverso dalle aspettative; e mentre nulla tra Mark e Steph sembra andare per il verso giusto, a Cape Town non c'è traccia della misteriosa famiglia che avrebbe dovuto installarsi nella villetta dei due. Mano a mano che la vacanza perfetta prende i colori dell'incubo, il sospetto che qualcosa di oscuro possa nascondersi dietro l'intera vicenda si fa strada nella mente di Steph e del lettore. E la chiave di tutto, forse, va cercata nel passato di Mark. Perché non c'è oscurità più terribile di quella che ci portiamo dentro.
In corso di pubblicazione in tredici Paesi e opzionato da Steven Spielberg con l'intenzione di trasformarlo in film, Una casa a Parigi è un formidabile thriller psicologico giocato sul filo della paranoia, dei colpi di scena e della paura.

Recensione:
Se amate i libri che ispirano tranquillità, se vi piacciono i romanzi che donano serenità, non avvicinatevi a questo thriller.
Se amate il brivido che vi scorre dalla schiena alla nuca, se siete drogati di suspense, una casa a Parigi non può mancare nella vostra libreria.
In questo romanzo risuonano tutte le note del mistery, mescolate all'oscurità di Gotham City, alla profondità psicologica di Wulf Dorn con situazioni alla Paranormal Activity, un'alchimia narrativa ricca di personalità espressa con una scrittura che evoca ossessione, verità taciute e un senso di pericolo costante.
Raccontato in alternanza dai due protagonisti Mark e Steph, dà la possibilità di conoscere e scoprire le vicende, leggendole da due punti di vista differenti. Un quadro completo ed esaustivo che pagina dopo pagina svela il presente, il passato più vicino e quello più lontano, dove il trauma è una costante e gli strascichi si ripercuotono nella vita matrimoniale dei personaggi principali, facendo presagire sviluppi potenzialmente letali.
Mark e Steph sono una coppia particolare. Lei giovane e solare aspirante scrittrice, lui con 23 anni sulle spalle in più della moglie, professore di college con una carriera in caduta e un lutto incolmabile nel cuore. Hanno, nonostante le premesse, una vita serena con la loro bambina finché un'intrusione in casa non spezza qualcosa nel loro rapporto. Allontanarsi per un viaggio sembra la soluzione migliore per ritrovare la sintonia, ma invece è l'inizio dell'incubo.
Personaggi intensi, strutturati con profondità dove la loro psicologia è proprio uno degli elementi che rende questo libro speciale. Unendo stranezze ad un'ambientazione che rimanda al genere horror, i due autori che a quattro mani danno vita a S.L. Grey, tengono il lettore incollato alla pagina e, perché no, sveglio la notte per continuare la lettura, con l'orecchio teso a cogliere ogni più piccolo rumore.
Una casa a Parigi si svela con una trama dalla imprevedibile evoluzione e un finale da brividi che lascia un sospeso: finirà mai?
Sconvolgete la vostra quotidianità. Leggetelo!
(Tatiana Vanini)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy