Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Ingiustizia è fatta
di Maurizio Preti

  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Pubblicazione indipendente - 252 pagine
    Formati disponibili: cartaceo e ebook




  • Genere: Gialli

    Trama:
    La contessa Elisabetta Alfonsini d'Hauteville in Conticini non immaginava proprio che organizzare una mostra di preziosi nel suo palazzo appena restaurato avrebbe causato così tante gravi disavventure. Raccontavano addirittura di una diabolica presenza durante una seduta spiritica o, come preferivano chiamarla gli esperti, un semplice esperimento scientifico per mettersi in contatto con le entità, che pretendeva vendetta per gli eccidi commessi vent'anni prima durante la guerra del Kosovo a causa del bombardamento della città di Glodjane nel 1998, scatenando reazioni a catena dalle conseguenze imprevedibili. "Ci deve pur essere una spiegazione plausibile" continuava a ripetere il Questore che pure ne era stato testimone mentre in città faceva il suo trionfale ingresso un misterioso commerciante internazionale di diamanti provocando tre omicidi apparentemente senza alcuna logica. Solo la caparbietà del Commissario Cajumi, poliziotto scomodo e dai metodi poco ortodossi, riuscirà a comporre quel puzzle impazzito per arrivare ad una sconvolgente ed inaspettata verità, che tuttavia tutti preferiranno nascondere perché, si sa, alla fine tutto è "solo politica, una stramaledettissima, sporca e fottutissima politica, null'altro" e "forse è anche giusto così" come afferma Ernesto, personaggio autorevole dal passato scivoloso.
    Acquistalo subito per conoscere il resto della storia.

    Recensione:
    "Ingiustizia è fatta" è un romanzo appassionante, che incatena alle pagine e fa riflettere. Possiede la struttura di un giallo, e permette di approfondire diversi temi. E' esposto con chiarezza, senza togliere nulla al mistero o alla tensione.
    Maurizio Preti possiede una bella penna, capace di descrizioni di impatto, che accendono la mente e fanno vivere le scene. Di questo ne abbiamo accortezza già dalle prime pagine, dove ci troviamo immersi in una devastante situazione di guerra. Il luogo è il Kosovo, ma al di là della situazione in oggetto, ciò che l'autore porta di fronte agli occhi del lettore è l'insensatezza della battaglia. Pochi decidono il destino di molti, e quei pochi non sono nemmeno direttamente coinvolti. Gli innocenti soffrono, i soldati ubbidiscono e, accanto a loro, uomini che si sono trovati solo nel posto sbagliato, che barattano la vita per un'idea di patriottismo e difesa. Sono pagine forti, che ci legano al libro e da qui si può solo continuare, per scoprire a cosa porterà un simile inizio.
    Entriamo così in un'atmosfera di segreti celati e verità negate. Il giallo è servito e con esso tutti i personaggi che lo rendono dinamico, umano e vivibile.
    Anche nella creazione delle figure della sua opera, Preti dimostra di caratterizzarle con cura e attenzione. Li descrive, li racconta e li fa agire, alcuni sono leggeri, bizzarri e stravaganti, altri carismatici, altri ancora fanno nascere sentimenti di diffidenza e sospetto.
    Si percepisce il sarcasmo in alcune scene, l'amarezza verso quella deferenza regalata ai potenti e alle personalità di spicco solo in virtù della posizione sociale, non per reali meriti personali. E' una scelta narrativa che avvicina molto la finzione letteraria al reale, permettendo di riflettere e di confrontarsi, dando quel sapore di possibile che piace.
    Non mancano le morti in "Ingiustizia è fatta" e di conseguenza la parte investigativa, con l'indagine affidata a un commissario intelligente, capace, sopra le righe e un po' scomodo ai capi, ma dai meriti indubbi. Cajumi, che verrà chiamato a investigare da principio in un ambito esoterico/truffaldino, è un personaggio davvero piacevole. Si fa in fretta a sentirlo affine e a seguirlo con passione.
    Presenti e ben contestualizzati sono i dialoghi. Dinamici, sostenuti, regalano un ritmo piacevole da seguire, mentre i capitoli si susseguono rinnovando l'interesse e la curiosità.
    Il finale, lo avrete già intuito dalla trama, esula dagli schemi del giallo classico, ma si avvicina più al reale, in perfetta linea con lo stile voluto per quest'opera.
    "Ingiustizia è fatta" avvince e convince. E' una lettura un po' diversa, che non vi deluderà.
    (Tatiana Vanini)

    Citazioni da questo libro:
    La giustizia è cieca quando vuole.



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy