Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


La verità sul caso Joanna Duncan
di Robert Bryndza
Traduzione a cura di: Laura Miccoli

  • Acquista questo libro su Amazon.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it

    Casa Editrice: Newton Compton Editori - 320 pagine
    Formati disponibili: cartaceo e ebook




  • Genere: Thriller

    Trama:
    Niente è meglio di un caso di portata nazionale per un'agenzia investigativa appena nata. Kate Marshall e il suo socio, Tristan Harper, hanno accettato l'incarico sperando di riuscire a chiudere con successo le indagini. Il problema è che la scomparsa della giornalista Joanna Duncan, avvenuta dodici anni prima, è sempre stata circondata da un inquietante alone di mistero. Sembra tutt'altro che casuale, infatti, che sia svanita nel nulla proprio dopo aver denunciato uno scandalo politico... In assenza di prove, però, la polizia ha dovuto chiudere il caso. E tutti se ne sono dimenticati. Tutti tranne sua madre, che a distanza di anni non intende arrendersi: è sicura che Joanna abbia scoperto qualcosa di terribile, mettendo così in pericolo la sua vita. Per Kate e Tristan è chiaro fin da subito che non sarà facile risalire alla verità: l'indagine procede tra false piste e vicoli ciechi, almeno finché tra gli effetti personali di Joanna non scoprono i nomi di due giovani, scomparsi senza lasciare traccia pochi giorni prima che anche lei fosse vista per l'ultima volta. Che cosa hanno in comune quelle sparizioni? Possibile che ci sia un pluriomicida a piede libero da dodici anni?

    Recensione:
    Terzo capitolo della serie dedicata a Kate e Tristan, "La verità sul caso Joanna Duncan" è una lettura dinamica, avvincente e sorprendente.
    Personalmente mi piacciono molto questi protagonisti, provo un'affinità particolare e li ritrovo sempre con gioia: Kate ha saputo risollevarsi, mettere a tacere i propri demoni e costruirsi una vita piena e un vero rapporto con il figlio; ogni tanto le difficoltà affilano le zanne, ma lei è più tosta di loro. Tristan, ha avuto il coraggio di rivelare ad amici e famigliari la sua indole, insieme a Kate stanno costruendo il loro sogno, la loro visione della vita e per essa combattono. Sono capaci, intuitivi, resilienti, umani. Imperfettamente perfetti.
    La scrittura di Bryndza è scorrevole, incatena alle pagine e trascina dentro casi complessi, con una tensione che monta come la marea, con tante domande alle quali trovare risposte. Le indagini che ci racconta si possono seguire passo passo, sono intense, ricche di sorprese e scavano sempre nelle esistenze delle vittime e di coloro che le circondano.
    In "La verità sul caso Joanna Duncan" l'agenzia investigativa di Kate e Tristan è alle prese con il primo caso importante e difficilissimo, fare luce su un cold case che da tredici anni lascia una madre nel dubbio. L'autore accende i riflettori sulle tantissime persone che ogni anno scompaiono nel Regno Unito, senza lasciare traccia. Molte vengono ritrovate ma, guardando i numeri di coloro che lasciano un buco nero, ne ricaviamo un esercito spaventoso, senza voce, senza traccia. Mettersi nei panni di chi ostinatamente continua a cercarli è lacerante. Bryndza ci mostra quanto sia importante mettere un punto, avere una certezza, perché altrimenti si resta sospesi in un incubo di perché.
    Tanti personaggi, per una trama complessa e dalle mille connessioni che viene esposta con cura, dando ad ogni figura il suo spazio e le sue uniche caratterizzazioni. Ne esce uno spaccato torbido, di facciate rispettabili che cadono con l'arrivo delle tenebre, dove torti subiti che hanno ferito il corpo, ma soprattutto la mente, fanno vacillare la ragione e liberano le belve. Questo thriller è incalzante, affascinante, intrattiene mentre fa riflettere, connettendoci con la realtà, con le sue luci e le sue mille ombre.
    Assassini che si muovono impuniti per anni e insospettabili; vittime che non vengono considerate tali e i tanti perduti che non si sa dove collocare. Identità vere, identità cambiate, identità fittizie. E' un vero ginepraio questo caso e Kate e Tristan dovranno sfoderare tutte le loro capacità per raccogliere il bandolo della matassa, mentre si muoveranno tra personalità importanti e semplici persone.
    "La verità sul caso Joanna Duncan" un nuovo thriller di Robert Bryndza tutto da scoprire!
    (Tatiana Vanini)

    Citazioni da questo libro:
    Trovi la tua cricca, la tua tribù, i tuoi amici; una volta che sei dentro ci rimani a vita. Anche se li odi tutti.

    Dello stesso autore:
    Sangue freddo
    La casa nella nebbia
    Ultimo respiro
    I cinque cadaveri
    La vittima perfetta
    La ragazza nell'acqua



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy