Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Le Ragioni del tempo
di Pier Ferrè

  • Acquista questo libro su Amazon.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it

    Casa Editrice: Pubblicazione indipendente - 170 pagine
    Formati disponibili: cartaceo e ebook




  • Genere: Fantasy

    Trama:
    Questa storia ci porta ai confini del tempo, al punto da chiederci se sia necessaria più di una vita per compiere il proprio destino.
    Ci troviamo in Italia, precisamente a Demonte nell'anno 1253, catapultati in un universo nemico delle donne, tant'è che bastava poco per finire sul rogo con l'accusa di stregoneria. Ed è proprio qui che conosceremo Caterina, impegnata nelle proprie battaglie.
    Ma è anche vero che il tempo non lo si può governare e, a volte, non ci resta nient'altro se non comprendere. Avrà proprio questo compito l'altra protagonista della storia. Due donne accumunate dallo stesso nome, nate in tempi lontani e con un destino che va oltre ogni possibile logica. Esiste forse una ragione nel tempo?
    Lo potremmo scoprire attraverso due anime, un nome e un destino che richiama a sé la memoria del tempo...

    Recensione:
    Un libro che mette insieme storia romanzata e fantasy, per una miscela suggestiva. "Le ragioni del tempo" è una lettura appassionante, incalzante, che invita alla riflessione e lascia un messaggio positivo e bellissimo.
    La scrittura di Pierferrè è scorrevole, immersiva, capace di essere forte, oppure più delicata, mantenendosi sempre credibile.
    Protagoniste sono due donne, unite dal nome e divise dai secoli, che rappresentano un unicum letterario. Sono personaggi bellissimi, che mostrano forza e fragilità, resilienza. Accanto a loro altre figure, meno sviluppate, ma comunque comprensibili, rendono il romanzo ricco, pieno, tutto da vivere.
    La trama è ambientata in un lontano passato e in un quasi presente, negli anni tra il 1999 e il 2000, in un'alternanza tra i tempi che rappresenta un viaggio, un percorso che inizia, prosegue e si completa in una connessione necessaria, per ovviare a un cammino interrotto.
    Tra il reale, l'esoterico e il filosofico, la dimensione narrativa appassiona e permette di riflettere sulla condizione della donna nei secoli, sul suo ruolo e sulle violenze subite per ignoranza e rabbia.
    Quando siamo nel passato i toni sono cupi, violenti. L'autore non fa sconti e racconta con una schiettezza che mostra tutta la brutalità di ciò che la protagonista, e non solo lei, ha subito. Sono parti impattanti, dove alcuni lettori potrebbero trovarsi in difficoltà. Potevano essere smussate o edulcorate? Forse sì, ma restano sempre entro i limiti, e comunque la violenza è brutale, e forse per cambiare qualcosa è necessario dire le cose come stanno.
    Nei capitoli a noi più vicini il tono e più delicato, trova spazio una protagonista che deve trovare il suo posto e il suo scopo nel mondo. Sono parti dedicate alla ricerca, all'accettazione e alla comprensione, dove si sviluppa l'amicizia, l'ascolto e il soccorso. "Le ragioni del tempo" è nello sviluppo a noi vicino che trova la giustezza e fondatezza del titolo, permettendoci di riflettere sulle connessioni che uniscono tutti noi ad alcune persone particolari e a luoghi significativi.
    E' una lettura immersiva, che rinnova l'interesse e lascia soddisfatti.
    (Tatiana Vanini)

    Citazioni da questo libro:
    Quando qualcuno ti ferisce l'anima nulla può curare quella ferita, nemmeno il tempo.

    Non sai come le cose siano connesse finché non metti i pezzi insieme.



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy