Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Thriller

Trama:
Riccardo Senna, conosciuto da tutti come Rick, Ŕ un giovane ingegnere informatico: vive a Milano, lavora alla Mirror e apprezza il calcolo binario pi¨ di quanto non apprezzi le persone. La sua vita subirÓ una profonda scossa in seguito alla misteriosa morte di Claudio Moneta, dirigente della Mirror, assassinato a sangue freddo nella propria abitazione. Coinvolto dall'affascinante Virginia, amica della vittima desiderosa di fare luce sulla vicenda, Rick si ritroverÓ infatti a indagare sull'omicidio, alla ricerca della speciale lente a contatto che l'uomo indossava al momento della morte: un sofisticato prototipo tecnologico prodotto dall'azienda che potrebbe aver registrato l'identitÓ dell'aggressore. In un clima di crescente tensione, sotto l'opprimente sole estivo di Milano, i due si ritroveranno ben presto immischiati in una vicenda pi¨ grande di loro, nel tentativo di svelare le trame di un mistero che sembra affondare le proprie radici negli alti vertici dell'azienda.

Recensione:
E' una voce davvero insolita e potente quella di Andrea Mafessoni che, nel suo romanzo d'esordio, "Centoventotto", stupisce il lettore e lo tiene col fiato sospeso dall'inizio alla fine, come ogni thriller ben riuscito. La storia Ŕ avvincente: Riccardo Senna, giovane ingegnere informatico che vive e lavora a Milano in un'azienda di spicco, Ŕ impegnato nella messa a punto di una speciale lente a contatto capace di collegarsi al sistema nervoso centrale di chi la indossa, registrandone le informazioni. Il romanzo si apre con l'assassinio di Claudio, uno dei dirigenti dell'azienda. Riccardo, giÓ stremato dall'enorme mole di lavoro quotidiano e dallo stress causato dalla sperimentazione, comincia a sospettare che l'uccisione sia direttamente collegata al progetto al quale lui stesso sta lavorando. A complicare il quadro si fa avanti Virginia, amica dell'uomo ucciso e fidanzata di uno dei dirigenti rimasti a capo del progetto, che lo convince a cercare nuove informazioni per fare luce sull'accaduto, in un crescendo di tensione e di colpi di scena veramente ben costruiti che portano il protagonista (e il lettore con lui) a sospettare di volta in volta di tutti quelli che lo circondano.
Ci˛ che costituisce l'aspetto pi¨ interessante di questo romanzo Ŕ, a mio avviso, il particolarissimo punto di vista adottato da Mafessoni, che riesce a far entrare il lettore nella testa di Riccardo, classico genio dell'informatica, impacciato e goffo nelle relazioni interpersonali, tanto da vivere in quasi perfetta solitudine, isolato nel suo mondo fatto di stringhe binarie, codici numerici, nozioni fisiche e, ovviamente, informatiche. Non Ŕ stato facile imparare a "vedere" il mondo con i suoi occhi: i frequenti momenti in cui prende le distanze dalla realtÓ e scompone gli eventi in una sequenza di informazioni e dati che hanno ben poco a che vedere con l'ordinaria percezione dell'uomo comune, se all'inizio hanno costituito per me quasi un elemento disturbante che andava ad intaccare la scorrevolezza della lettura, sono presto diventati il segno distintivo di uno sguardo originale e incredibilmente coinvolgente sul mondo circostante.
Nonostante io non sia un lettore in grado di apprezzare molte delle implicazioni logiche sottostanti la gran mole di informazioni di carattere tecnologico, fisico e biomedico, dal punto di vista emotivo queste hanno funzionato benissimo, conducendomi per mano sul filo sottile che separa la necessaria diversitÓ nel modo di percepire la realtÓ di un ingegnere come Riccardo (e come Mafessoni stesso?) con il mondo allucinatorio, confuso e un po' folle nel quale precipita pian piano il protagonista.
A questa incredibile storia fa da sfondo una Milano torrida e descritta con lucido cinismo, che a volte lascia spazio a squarci di inattesa, coinvolgente poesia.
Un libro che si fa leggere tutto d'un fiato, che consiglio vivamente a tutti, in special modo agli appassionati del genere.
(Cristina Quochi)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro consigliato

Il libro consigliato

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy