Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Maze runner. Il veliero del labirinto: Vol. 1
di James Dashner
Traduzione a cura di: Raffaella Cesarini

  • Acquista questo libro su Amazon.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it

    Casa Editrice: Fanucci - 256 pagine
    Formati disponibili: cartaceo e ebook




  • Genere: Fantascienza

    Trama:
    Settantatré anni dopo gli eventi di La rivelazione, quando Thomas e altri immuni furono mandati su un'isola per sopravvivere all'apocalisse innescata dall'Eruzione, i loro discendenti hanno trovato un equilibrio per andare avanti. Ma nel momento in cui, in un giorno qualunque, appare una donna su una vecchia nave arrugginita portando notizie nefaste dalla terraferma, si sentono di nuovo smarriti. C'è bisogno di loro, o almeno di alcuni, perché sono gli unici a poter salvare quello che di poco è rimasto. O almeno, questo è quello che dice la nuova arrivata, l'unica ad avercela fatta. Intorno a lei infatti ci sono solo cadaveri e un inquietante dubbio viene a galla: è una spietata assassina o quello che dice è così vitale da giustificare un tale scempio e non poter essere ignorato? Gli isolani devono decidersi. Ma cosa li aspetta oltre quel piccolo lembo di terra che oggi chiamano casa? Sono veramente l'unica salvezza possibile per il vecchio mondo? Al tempo stesso un potere più grande, simile solo a quello degli Dèi, sta tramando affinché il controllo diventi totale. Quale piano nasconde? Tutto ciò mentre un Orfano, addestrato per uccidere, comincia a chiedersi se è quella la vita che gli appartiene...

    Recensione:
    Primo volume della seconda trilogia di Maze Runner.
    Ambientato settantatré anni dopo l'arrivo di Thomas e degli altri suoi amici sopravvissuti su un'isola dispersa e lontana dagli infetti dell'eruzione, un posto dove regna la pace e nessuna contaminazione o malattia ha intaccato gli isolani che hanno saputo prosperare e crescere in tranquillità, i discendenti degli scorsi avventurieri raccontano la loro storia e trascinano il lettore in una nuova entusiasmante avventura.
    I radurai che furono, Thomas, Minho e tutti i ragazzi del labirinto che hanno dato vita agli isolani di oggi, sono divenuti leggenda, delle celebrità e un esempio per tutti i giovani del posto, anche il diario di Newt contenente tutti i suoi pensieri nella sua discesa da infetto, funge da testimonianza di quel periodo e compare di tanto in tanto nella narrazione. Solo il buon vecchio Fraypan è ancora vivo e abbastanza in gamba da accompagnare questi nuovi eroi nella loro impresa.
    Un veliero approdato ai confini dell'isola porterà il giovane Isaac e i suoi compagni alla scoperta di ciò che resta del mondo al dì fuori, sulla terraferma, alla ricerca della verità e di altri sopravvissuti. Le loro strade si incroceranno con altri personaggi, stringeranno nuove alleanze e affronteranno nemici temibili e mille avversità.
    Raccontato da una voce narrante che segue a turno i vari protagonisti, si ha un'insieme di elementi tale da conoscere ogni punto di vista ed entrare in sintonia con ogni personaggio e conoscerne i pensieri fino a quando tutti si incontreranno e proseguiranno insieme per lottare e unirsi per formare un'unica grande squadra. Di nuovo alla ricerca di una cura per l'umanità, la speranza si riaccende ma qualcuno trama nell'ombra, assetato di potere e pretendendo il controllo sul mondo intero.
    A distanza di anni dalla pubblicazione della prima trilogia, James Dashner non delude i suoi fan e continua a far sognare riprendendo abilmente la storia da dove l'aveva interrotta, creando sì nuovi protagonisti, ma mai dimenticando i vecchi eroi, introducendoli fra le memorie e i pensieri di chi racconta.
    Consiglio la lettura anche delle note d'autore, nelle quali Dashner spiega dove nasce l'idea di proseguire la storia e riporta l'attenzione sulla situazione pandemica mondiale attuale.
    Maze Runner, un'ottima saga per un ottimo autore. Da non perdere!
    (Silvia Garioni)

    Citazioni da questo libro:
    Dicono che ci sono cose peggiori della morte. Sarà anche vero. Probabilmente lo è. Ma la vita e la morte sono l'inizio e la fine della bellezza. Non si può avere una cosa senza l'altra.



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy