Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


I luoghi oscuri del cuore
di Jill Barnett (Autrice), Marianna N. (Traduttrice)

  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Babelcube Inc - 403 pagine
    Formati disponibili: cartaceo e ebook




  • Genere: Romanzi rosa

    Trama:
    L'autrice bestseller del New York Times, Jill Barnett trascina i lettori nella calda costa della California in una storia profondamente commovente sul potere del perdono.
    Una sera fatidica cambia la vita e il destino di tre donne innocenti: Kathryn, Laurel e Julia Peyton quando incrociano la strada del ricco magnate del petrolio californiano Victor Banning e i suoi nipoti Jud e Cale, che ha allevato per diventare proprio come lui: predatori affamati in un mondo uomo-mangia-uomo... Almeno fino a quando non incontrano una giovane donna di nome Laurel Peyton e tra loro cambia tutto.

    Recensione:
    Jill Barnett ci ha coccolati ed abituati ai suoi romanzi, opere intrise di dolcezza e simpatica ironia, contraddistinte da un ritmo frizzante e romantico.
    In "I luoghi oscuri del cuore" ci accorgiamo subito dell'impronta diversa che l'autrice ha creato: Ŕ un libro che parte da una tragedia assurda, che travolge come una marea nera due gruppi familiari, lasciando strascichi di dolore e amarezza in chi resta.
    E' la vita con le sue difficoltÓ, intrisa di dolore, di speranze cercate e spesso negate, infrante contro il vetro di una realtÓ che non perdona.
    La scrittura Ŕ potente e profonda, resa perfettamente grazie alla traduzione di Marianna N., che mantiene alto il ritmo della narrazione in una girandola di emozioni nella quale il lettore si perde, felice di abbandonarsi tra le pagine.
    I personaggi sono figure descritte ad arte. La loro veritÓ, complessitÓ e diversitÓ si percepisce in toto. I caratteri diversi, le parole dette e le troppe taciute, si accostano all'anima di chi affronta il libro, scatenando sentimenti differenziati. E' una partecipazione completa quella che ne scaturisce, una voglia di continuare, di sapere e rivelare.
    "I luoghi oscuri del cuore" ci mette a confronto con l'amore perduto, con l'amore cercato, con l'idea romantica e la sessualitÓ espressa e pulsante. Sempre corretto nel linguaggio e nelle espressioni, qualunque scena venga descritta, Ŕ un riflettore puntato sui legami famigliari, complicati dall'intromissione delle indoli caratteriali anche lÓ dove tutto dovrebbe essere semplice e naturale. Perdite da elaborare che si trasformano in passi zoppicanti nel prosieguo della vita, in ossessioni perduranti che cercano negli oggetti un ricordo, una sensazione, una presenza che Ŕ lý, nel cuore, ma non tra le braccia. La dipendenza dall'altro, il dubbio, la libertÓ e la costruzione di sÚ.
    C'Ŕ tanto in questo romanzo, espresso con passione e linearitÓ. E' un cammino di elaborazione, di mutamento che si segue con un interesse particolare, proprio come se il narrato appartenesse al lettore, fosse il suo, parte integrante di lui. Prende allo stomaco, alla mente e al cuore. Non si pu˛ prevedere dove la storia andrÓ, esattamente come le nostre esistenze dagli esiti celati nel tempo futuro.
    Sviluppato in un arco temporale lungo, tra gli anni '50 e il nuovo millennio, "I luoghi oscuri del cuore", Ŕ un meraviglioso regalo della Barnett e la traduzione di Marianna N. ci permette di apprezzarlo in tutta la sua bellezza.
    Consigliato a tutti gli amanti non tanto del genere, quanto della vita.
    (Tatiana Vanini)

    Della stessa autrice:
    Daniel e l'Angelo



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy