Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Il paese dalle strade dritte
di Riccardo Di Leva

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Paginaria - 360 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Urban fantasy

    Trama:
    Tra momenti di quotidianità vissuti con lo stupore del viaggiatore spazio-temporale, improvvisato spirito di adattamento alle usanze e ai costumi della gente che lo ospita, retaggi simbolici di un passato ammantato di mistero e siparietti comici con chi può facilitarlo ma, al tempo stesso, ostacolarlo nella sua impresa, l'uomo chiamato Raphael De Cesari, un vero e proprio Angelo, dovrà scoprire, passo dopo passo, qual è il compito che gli è stato riservato dal volere di un Essere a lui superiore, aiutato dagli indizi scritti nelle pieghe del tempo e dagli impensabili personaggi che, come già successo nelle infinite vite già vissute, avrà modo di incontrare sulla sua strada. E all'epilogo della storia il lettore prenderà atto di come anche coloro che possono apparire esseri soprannaturali, non sono altro che strumenti nelle mani della Sorte, che sembra essere stata scritta già da tempo ma che, in fondo, è costretta a piegarsi al volere dell'Uomo, l'unico a poter decidere, alla fine, cosa farne del proprio destino.

    Recensione:
    Un urban fantasy particolare, dolce, a suo modo buffo, profondo ed interessante.
    Di Leva ci porta in un paesino della Puglia, per seguire le gesta di un angelo diverso dall'immaginario comune. E' un essere di energia che fluttua sospinto dal vento finché non viene attirato in un luogo particolare, dove sa che troverà una missione da portare a termine. L'angelo si farà carne, divenendo essere umano soggetto ai limiti della condizione corporea come tutti noi e, affatto onnisciente ed onnipotente, dovrà trovare un abitante del luogo in grado di aiutarlo a scoprire quale compito dovrà svolgere.
    Questo il fondamento dal quale prende vita e slancio una trama che racchiude in sé ironia, mistero e un'attenzione particolare alle sorti di alcuni individui in difficoltà.
    Nel romanzo troviamo una scrittura fluida, che avanza con brio e vivacità tra belle descrizioni dei luoghi teatro degli eventi e con le vicissitudini terrene del nostro angelo. Sarà piacevolmente divertente seguirne i primi giorni, con i suoi strani approcci agli abitanti, per non parlare degli acquisti. Agli occhi di chi lo incontra appare un goffo straniero dai modi particolari, quasi un alieno, ma viene trattato con garbo, perché nel sud Italia la cortesia e l'ospitalità sono di casa, senza contare che lui è calmo, serafico, e poi i suoi modi sono impeccabili!
    Le figure che incontreremo insieme a lui per le strade di San Basilio sono ben caratterizzate con le loro manie, i piccoli gesti e modi che le rendono uniche e facilmente distinguibili; hanno soprannomi che richiamano una caratteristica particolare e risultano immediatamente simpatiche.
    C'è mistero in questo romanzo, perché Raffaele, l'angelo, non sa chi deve aiutare e, quando individuerà i suoi obbiettivi, dovrà comunque capire come portare soccorso.
    Ad aiutarlo un anziano gentiluomo privo della vista, a dimostrazione che gli occhi non sempre servono a guardare a fondo nelle cose, anzi, rischiano di darci una visione limitata e superficiale della realtà.
    Così, nel suo cammino il protagonista, e il lettore con lui, scoprirà che nel paese dove le strade sono state tracciate e create dritte, a volte si incontrano svolte improvvise e sorprendenti, arzigogoli complicati da interpretare e percorrere.
    I ricordi e le esperienze passate di Raffaele ci aiutano a conoscerlo meglio, ad apprezzarlo ed a tifare per lui e la riuscita del suo compito, ma le cose a volte si aggiustano e altre no. Un angelo non può arrivare ovunque e il fallimento è un'ipotesi affatto scontata.
    "Il paese delle strade dritte" racconta con delicatezza e verità le difficoltà della vita, portandoci a comprenderle, ad affrontarle, ed anche ad accettarle, poiché non a tutto c'è rimedio, l'importante è dare il meglio ed impegnarsi a fondo in ogni cosa che si compie.
    Adatto a lettori di tutte le età, a partire dai ragazzi, è una lettura che non lascia indifferenti.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy