Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Il ragazzo che girava le viti sbagliate del mondo
di Andrea Pasquale

  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Pubblicazione indipendente - 300 pagine
    Formati disponibili: cartaceo e ebook




  • Genere: Narrativa

    Trama:
    Forlì, primi anni Duemila. Il Falqui è uno studente fuori sede con l'inclinazione a prendere decisioni sbagliate, in amore come nella vita. A seguito di mesi e mesi di asfissianti insistenze della sua discutibile fidanzata, accetta ad occhi chiusi un posto part-time presso l'agenzia del suocero. Quello che troverà, però, non sarà il classico lavoro da ufficio. A causa del cognato Pippo che si rivelerà essere il beccamorto più rinomato della città e di una ragazza misteriosa nella quale continuerà a imbattersi per un capriccio del caso, il Falqui si ritroverà in un vortice di folli becchini, drammatici seminari, muscolosi fidanzati, turpi inganni e situazioni surreali. Ispirato a fatti realmente accaduti, "Il ragazzo che girava le viti sbagliate del mondo" è la storia di come alle volte le avventure più importanti partano da una decisione. Quella infausta.

    Recensione:
    Un romanzo avvolgente che dalla prima pagina coinvolge il lettore nella narrazione: "Il ragazzo che girava le viti sbagliate del mondo" è un testo che vi legherà a sé, che sentirete affine e avrete voglia di scoprire.
    La scrittura di Andrea Pasquale è sorprendentemente briosa. Fluida e veloce, colloquiale e ricca di immagini visive e aneddoti, parte subito in quarta presentando il suo protagonista in maniera unica e divertente.
    Con una voce narrante in prima persona, il testo entra in connessione con chi vi si accosta facendolo sorridere, finanche scoppiare in risate sincere: l'empatia e la partecipazione emotiva sono presto instaurate.
    Falqui, nome con cui si identifica il protagonista, è un appellativo che è tutto un programma, ma ha un suo perché e ve lo racconterà lui stesso, è un ragazzo come tanti, con il quale è facile trovare punti di contatto. Tra il racconto delle sue giornate surreali e strampalate e i suoi pensieri che si alternano ai discorsi con gli amici e con chi incontra, offre un punto di vista ampio, una panoramica privilegiata degli accadimenti e dei sentimenti che scatenano in lui.
    Non pensate però che questo sia un romanzo comico, perché non lo è, o meglio, non è solo questo. E' la storia di alcuni anni di vita, di esperienze fatte, di tentativi e di errori e il racconto di un amore. E' la trama straordinaria e semplice che ognuno di noi potrebbe vivere, un racconto allegro, triste, romantico, dolce, amaro. Tantissimi sapori e colori che rendono "Il ragazzo che girava le viti sbagliate del mondo" un'opera con una sua complessità e una precisa profondità, che vi inviterà a riflettere. I pensieri saranno comunque benevoli, indulgenti, come i ricordi che custodiamo dentro di noi, che possono anche essere dolorosi, ma riviverli dona un languore nostalgico di appartenenza, perché Pasquale ci presenta questa particolare storia in modo formativo e gentile.
    I personaggi che alimentano la trama e le donano ritmo e individualità, sono ben descritti, particolari e riconoscibili. Gli amici di Falqui diventeranno ben presto i compagni del lettore, aprendo un universo che regalerà appartenenza.
    Il romanzo mantiene sempre un buon ritmo espositivo, non stanca, mai annoia, alimenta la voglia di continuare a sfogliare le pagine e scoprire dove la vita porterà Falqui, quali viti verranno girate e quali no.
    Falqui, Manu, la Donna Tubero e tutti i personaggi, vi terranno compagnia intrattenendovi e insegnandovi che apparteniamo ad una categoria di privilegiati in quanto vivi. Voglio chiudere con un frase tratta direttamente dall'opera: "Abbiamo la possibilità di girare le viti, giuste o sbagliate che siano", quindi viviamo, sbagliamo, facciamo e disfiamo, ma non dimentichiamoci mai di continuare a provare.
    (Tatiana Vanini)

    Dello stesso autore:
    Le tribolazioni di un italiano in Cina



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy