Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Incandescente
di Francesco Coppola

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Ali Ribelli Edizioni - 166 pagine
    Formati disponibili: cartaceo e ebook




  • Genere: Thriller

    Trama:
    Eracle osserva il mondo attraverso la lente della sua condizione mentale alterata e vive un'esistenza da prigioniero delle proprie ossessioni. Finché non incontra Lena, ragazza suo malgrado enigmatica che, dopo avergli regalato la luce di un sentimento inatteso, viene misteriosamente rapita. Per lui non c'è altra scelta che mettersi sulle sue tracce nel tentativo di ritrovarla prima che sia troppo tardi. Una ricerca disperata che lo costringerà a guardare dritto negli occhi il Male ma anche a guardare senza indugi dentro se stesso per capire se il senso di quella ricerca sia autentico: Lena è una persona reale o è solo il frutto delle sue allucinazioni? O c'è una terza possibilità? Una storia affascinante, sconvolgente e poetica allo stesso tempo; una narrazione magistrale che, tra le sue mille sfumature, trascinerà il lettore in una corsa contro il tempo, pagina dopo pagina, incastro dopo incastro, fino al sorprendente finale.

    Recensione:
    Un breve romanzo ad alto tasso adrenalinico; un percorso diviso in capitoli, ognuno dei quali nominato da un colore particolare, che farà la sua comparsa nelle parole seguenti; un thriller che coinvolge e confonde tra sorprese, azione e pensieri; "Incandescente" è uno scritto che rinnova continuamente sé stesso, avvincente e veloce.
    Francesco Coppola possiede una scrittura che denota una certa urgenza espressiva, pregna di ritmo e significato. Attraverso l'io narrante del protagonista Eracle, veniamo prima incuriositi e poi trascinati in una girandola di eventi nella quale facciamo fatica a distinguere la realtà dalla fantasia. L'ancora con la realtà si fa fragile, si sfalda, per poi ricompattarsi. Il lettore viene indotto a vedere cose, a considerare punti saldi determinati elementi, ma basta poco, una parola, una situazione e il castello delle certezze crolla, in favore di un'altra costruzione.
    "Incandescente" è uno scritto mai banale, mai scontato, impossibile da prevedere.
    I personaggi che danno dinamismo all'opera sono diversi e ben costruiti. Incredibilmente l'unico di cui istintivamente ci fidiamo, quello che ci appare come l'ago della bussola, è proprio Eracle. Gli altri sono figure eteree, presenti ma è difficile determinarne la consistenza, possono essere reali, sembrano reali, ma potrebbero benissimo essere solo il frutto di un cervello smarrito e malato.
    Con una storia che ci rivela il male nascosto nel mondo, celato agli occhi di tutti, "Incandescente" è metafora e dimostrazione del labirinto più spaventoso nel quale potremmo mai addentrarci e perderci: la nostra mente.
    La malattia mentale, che ci porta a credere reale un'allucinazione, a non fidarci della percezioni visive, olfattive, uditive, è una prigione terribile, poiché le sbarre sono invisibili. Le sentiamo, sappiamo che devono esserci, ma il gioco di specchi è perfetto, una singola stanza si moltiplica all'infinito, una voce diviene mille voci e nell'alterazione siamo smarriti.
    Coppola è davvero abile nel permettere al lettore di calarsi completamente in questa dimensione, di provare grazie allo strumento letterario, qualcosa che va al di là di ogni spiegazione. Solo leggendo questo libro, dalla prima all'ultima sconvolgente pagina, si comprende appieno che il thriller è in realtà un percorso nella malattia psichiatrica.
    "Incandescente" dove nulla è come sembra, dove tutto è come deve essere.
    Sorprendente.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy