Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Storie vere

Trama:
Una donna in lotta con una malattia rara, la sclerosi tuberosa, decide di affidare le sue emozioni alla scrittura: ne viene fuori un diario ininterrotto della donna con la propria anima, in cui l'autrice racconta, con garbo e semplicità, le lotte quotidiane che attraversano ogni vita.

Recensione:
Un libro delicato, che ha la bellezza di un fragile fiore e le profondità dell'oceano.
"Istantanee riflesse" ci porta nel mondo della sua autrice, in maniera intima, diretta, in un ascolto di lei che diviene dialogo introspettivo in ogni lettore e continuo spunto di riflessione.
Una prima parte introduce nella spinta che ha motivato questo testo, per capirne lo spirito in cui "Istantanee riflesse" ha trovato forma, sostanza e colori.
Da subito ci rendiamo conto del particolare eloquio con cui l'opera è scritta: le frasi sono costruite con cura, hanno un ritmo e un lessico che possiede la musicalità e i termini della poesia. Un italiano bello, che è un piacere trovare e riscoprire. Chiari i concetti, giungono subito alla comprensione.
Tanti i temi che Gina Scanzani esplora, in profondità, con l'attenzione di chi vuole comprendere, giungere al nocciolo delle questioni ed esprimerne il proprio pensiero. La malattia l'ha portata a guardare al mondo e alla vita da un'angolazione nuova, meno portata alla vacuità e più al significato.
Non sorgono sentimenti di pietà nel leggere queste pagine, c'è positività, un cammino di consapevolezza avvolgente. Tantissima dignità, intelligenza, bellezza.
Seguendo i capitoli, approfondendo le particolari epistole delle quali il libro è composto, si evidenzia un dialogo con l'anima, un vero parlare, sentire e confronto con questa parte così unica, misteriosa e meravigliosa.
L'autrice ha imparato a rapportarsi con se stessa, e noi, attraverso le sue parole, con una calma che è piacere, impariamo a fare la stessa cosa, a considerare i punti toccati, a riflettere, giungendo anche a conclusioni inaspettate.
Potremmo essere d'accordo, oppure discostarci, ma sempre sarà scambio positivo, portato avanti con garbo, privo di prevaricazione o aggettivo di superiorità.
"Istantanee riflesse" è un'opera che dà, senza pretendere nulla in cambio.
Scatena sentimenti, emozioni e vicinanza, facendoci scoprire la valenza della scrittura come terapia, momento catartico per mettere a fuoco i pensieri e far diventare protagonista il sé.
(Tatiana Vanini)

Citazioni da questo libro:
Il sole dall'anima spunta sempre da dove si intravede la notte.

Forte del coraggio di sentirmi appagata con poco, compresi che quando lo spirito gioisce anche il dolore svanisce.

Tra le stanze più belle e misteriose dell'animo, è ospitata la malinconia.



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro consigliato

Il libro consigliato

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy