Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Nei palazzi della borghesia. I segreti di una famiglia
di Ginevra Vinci

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Apollo Edizioni - 222 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Narrativa

    Trama:
    "Ho sempre paragonato le storie delle famiglie ad antichi palazzi nobiliari dove basta oltrepassare la soglia, e nonostante i secoli, senti ancora le voci di chi li ha abitati. Sono le pareti, i lunghi corridoi, le stanze dai soffitti alti a parlare, a raccontare, a sussurrare episodi di altri tempi. Vicende che, nonostante 'la bella facciata', sono intrise di rancori, malcontenti, di cose non dette e taciute per anni. Poi, basta aprire quel portone e allungare il piede in avanti e tutto prende forma: le parole diventano, una dietro l'altra, fatti raccolti e trasmessi dalla penna dell'autore. Ed ecco che il tempo ha cancellato l'amaro, ma ha lasciato il segno. 'Nei palazzi della borghesia' di Ginevra Vinci è proprio una storia così: il passato scivola con i sui spigoli nel presente, rimbomba nei lunghi corridoi dell'apparire e si chiude nello scrigno dei ricordi. E di quella famiglia borghese resta solo ciò che l'essere umano possiede realmente: l'amore."

    Recensione:
    Un racconto che si sviluppa dai primi Anni Quaranta del secolo scorso sino ai giorni nostri ed ingloba in sé le storie, a tratti singolari ed avventurose, di quattro generazioni diverse. Settanta anni di storia familiare legati fra loro dai vincoli del DNA, dei sentimenti e da una tendenza indiscussa: la strenua salvaguardia delle apparenze. La protagonista principale di questa vicenda, Maria Carla, è apparsa ai miei occhi come un esempio da imitare per la sua capacità di andare oltre la cultura familiare di provenienza, di rimuovere la bella patina decorativa che fa apparire perfetta un'esistenza e contemplare il profondo dell'essere, attimo per attimo, di agire in accordo con il proprio sentire indipendentemente dalle situazioni al contorno e dalle reazioni delle persone che le popolano. Navigare contro corrente è faticoso e, per tener saldo il timone in una situazione simile, occorrono una forte motivazione, una grande consapevolezza ed una buona dose di determinazione e di coraggio. La ricompensa è il risanamento, la ristrutturazione dell'io che porta a condurre una vita serena e piena, apprezzabile da chi ne è protagonista ed apprezzata da coloro che la osservano dall'esterno. Una vita autentica, consumata secondo le proprie intenzioni, inclinazioni e convinzioni, è un terreno fertile per quella pianta meravigliosa che è l'amore. L'amore e il rispetto reciproco sono i vincitori assoluti della battaglia che Maria Carla accetta di affrontare ed è giusto che sia così.
    Lo stile dell'autrice è estremamente piacevole e si presta ad una lettura facile, la quale scorre più lentamente al principio, nei capitoli in cui sono descritte le premesse, per acquistare in seguito una rapidità progressivamente crescente man mano che si manifestano gli sviluppi delle situazioni e la trama si fa più coinvolgente. Lo sviluppo della narrazione presenta un ottimo equilibrio tra la parte essenziale del racconto e la componente descrittiva di contorno. Gli eventi, anche i più spigolosi, sono sempre trattati con eleganza e sobrietà, nel più assoluto rispetto della sensibilità del lettore.
    A mio giudizio, quest'opera letteraria può risultare interessante per un'ampia fascia di pubblico, in particolare per tutti coloro che prestano attenzione al rapporto fra l'io ed il mondo oggettuale.
    (Angelarosa Weiler)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy