Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Sfumature fantastiche
di Lorenzo Mattioli

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Argento Vivo Edizioni - 90 pagine
    Formati disponibili: cartaceo




  • Genere: Fantascienza

    Trama:
    "Sfumature fantastiche" Ŕ una porta aperta sul pensiero laterale, ossia il vedere un problema da un punto di osservazione completamente differente, a volte persino ribaltato. Quanti modi trovereste per utilizzare la classica graffetta da disegno? Anche il concetto pi¨ semplice per una fantasia allenata pu˛ avere infinite applicazioni. "Sfumature fantastiche" applica fantasia e fantascienza per stupire, ingannare, e ribaltare concetti come se fossero indovinelli o barzellette, magari stupendo quando la veritÓ era sotto gli occhi. Quale potrebbe essere il pi¨ grande problema di un astronauta alle prese con orrori leggendari, come potrebbe una coppia di scalatori riuscire a conquistare la vetta della pi¨ alta montagna dell'universo, o persino un racconto fantasy, essere un preciso e puntuale resoconto di eventi realmente accaduti? Sette racconti di pura fantasia con al centro sempre l'uomo e i suoi innumerevoli conflitti.

    Recensione:
    Un'antologia di racconti che si rifanno alla fantascienza, un po' anche al fantasy, ma soprattutto storie dove la grande protagonista Ŕ la creativitÓ, libera, inaspettata.
    Lorenzo Mattioli crea fotografie precise, sostenute da una scrittura scorrevole che incanta e avvolge il lettore facendolo saltare in portali verso altri mondi, dimensioni a noi affini eppure sorprendenti. Questa idea di "salto" Ŕ sostenuta dalla poche righe introduttive dove Mattioli parla direttamente a chi si accosta alla sua opera, per poi lasciarlo a stupirsi, in balia delle parole.
    Perfetto per chi giÓ ha una propensione per il genere fantastico, Ŕ particolarmente indicato a coloro che, in uno scritto, cercano qualcosa di nuovo, sfumature improvvise ed inesplorate. Per gli avventurieri della curiositÓ, per le menti libere che non conoscono vincoli, ma guardano ancora al mondo con gli occhi dei bambini, pronti a sorprendersi e a lasciarsi sorprendere.
    L'autore dice il vero quando accosta la definizione "pensiero laterale" alla sua antologia. Tutti i racconti, perfettamente coerenti, sostenuti da un ritmo narrativo presente e costante, si sviluppano su binari che appaiono chiari e precisi. All'improvviso, la svolta, e la prospettiva si ribalta, scompaginando le certezze. In tutto questo la cosa meravigliosa Ŕ che la coerenza rimane, il racconto Ŕ ancora sospeso al filo del possibile pur vivendo nel fantastico.
    Personaggi diversi si accostano al lettore per momenti brevi, sintetici, eppure perfetti. Si fanno conoscere con i pregi e le debolezze, le irriverenze o la profonditÓ, per far scaturire una risata come una riflessione affatto scontata.
    "Sfumature fantastiche" non regala solo intrattenimento dinamico, ma anche piccoli insegnamenti, a dimostrazione che anche questo genere pu˛ essere costruttivo, introspettivo ed andare oltre la spettacolarizzazione della letteratura.
    Non si tratta di un volume lungo, corposo, ha quindi il pregio di non stancare, di non diventare scontato, ma abitua il lettore all'attesa del momento in cui la rivelazione porterÓ in luce una veritÓ diversa da quella dell'inizio. Ad un certo punto il suo particolare modo di essere entra dentro, si diventa "diffidenti", sapendo che l'autore ha in serbo un colpo di scena. Resta comunque un momento di sorpresa delizioso, che si ha voglia di raggiungere.
    "Sfumature fantastiche" per tutte le sfumature di lettori che esistono nel multiverso!
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy