Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Informazione

Trama:
Una ventata progressista scuote il Vaticano. Un piccolo gruppo di religiosi opera in sordina per rinnovare la Chiesa, liberarla dal rigido conservatorismo elitario che la immobilizza e la tiene lontana dai bisogni della gente: due giovani preti e una sorella laica, che sotto l'insegna di "Chiesa rinata" favoriscono contro tutti l'elezione di papa Roncalli e la spinta riformatrice del Concilio Vaticano II. Ma la loro impresa è ostacolata negli anni dalle forze oscure che albergano nella Chiesa. Decennio dopo decennio Marco, Michel, Catherine, e in seguito anche Patrick, un sacerdote americano che ha conosciuto l'abominio della pedofilia, vedranno il Vaticano avvinto dalle spire della finanza deviata, della corruzione politica, della massoneria e della malavita organizzata. Assisteranno a crimini e delitti, tra cui quello clamoroso, e fallito, di papa Wojtyla. Un giornalista incaricato di seguirne le indagini, tra Roma, Istanbul e Sofia, incrocerà il loro cammino e, ugualmente sgomento, dovrà divincolarsi tra ricatti, depistaggi, spie e cospirazioni internazionali. Per scoprire, in fondo all'inchiesta, che come spesso accade la verità, quando è troppo vicina, rischia di sfuggire.

Recensione:
Amen, la parola più nota della liturgia. Amen, letteralmente la fine. Amen, un termine che può concludere una preghiera, una benedizione o dare un assenso, sancire un patto scellerato.
Antonio Ferrari, grande giornalista e abile segugio, capace di mettere insieme indizi, testimonianze, verità scomode, titola "Amen" il suo nuovo romanzo, avvincente come il migliore thriller, incredibile come solo la realtà può essere.
Fin da subito ritroviamo la sua scrittura incisiva, carezzevole e diretta, ed entriamo subito in un mondo distorto e sotterraneo con le tre semplici frasi che precedono il primo capitolo, una sarcastica constatazione.
Basato sul tentato omicidio di Giovanni Paolo II del 13 maggio 1981, l'autore nella sua opera ci spiega come quell'atto che lasciò tutti inorriditi ha radici lontane, che affondano in molti anni prima. Passato che conduce ad un attentato, che sfocia in conseguenze e in dubbi esistenti ancora oggi.
Fatti, nomi noti, meno noti e notissimi, organizzazioni, sparizioni, suicidi ed incidenti che urlano omicidio, vengono da Ferrari presi, ordinati, chiarificati e scritti in maniera logica, con azioni e reazioni, difese ed offese.
Tramite lui i personaggi rivivono, trovano un volto e sopratutto una voce, una collocazione all'interno di una vicenda ricca di zone d'ombra, di depistaggi, di manipolazioni.
Fluido, scorrevole, capitolo dopo capitolo affiora una quadro possibile, logico e lucido. Una Chiesa che deve cambiare, rinnovarsi, aprirsi. Entità che agiscono dietro le quinte per coprire turpi segreti e maneggi di denaro, interessi sempre più grossi ai quali qualcuno deve porre rimedio, mettere un freno, agire per ripulire, per ricondurre sulla giusta rotta.
Chi sono i buoni e chi i cattivi? Come si può vincere contro poteri enormi? La verità vera, sarà mai dichiarata apertamente?
Le esperienze giornalistiche dell'autore entrano, di diritto, dentro il libro, con l'autore che diventa personaggio tramite un alter ego, per donarci una guida nel labirinto, una luce nel buio, per aiutarci a distinguere il vero dal falso.
"Amen", un libro, un documento, un saggio da non perdere.
(Tatiana Vanini)

Dello stesso autore:
Il segreto



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy