Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Amici quanto basta. Una storia d'amore, d'amicizia e di ricette
di Cucina da uomini

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: De Agostini - 206 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Amicizia

    Trama:
    Sei amici millennial si ritrovano ogni settimana per cenare insieme. Sono sei tipi decisamente diversi per stile di vita, filosofia in cucina e status sentimentale, ma l'amicizia e lo spirito di fratellanza vanno oltre tutto questo. Ciascuno ospita a turno la serata, occupandosi del menu e di tutto il resto, e gli altri si presentano con un "più uno" a loro scelta. Sembra un'innocua abitudine fino al fatidico giovedì sera a casa del fidanzatissimo Gianrico (l'uomo che frigge tutto) in cui Marcello - fino a quel momento seduttore seriale, più interessato al vino che al cibo si innamora perdutamente di lei: Caterina. Caterina, che si è presentata come "più uno" di Andrea, pigro e distratto in cucina ma sempre attento agli amici. Caterina, l'aggiunta di sale nel piatto che era già perfetto. Il troppo lievito che fa strabordare la mug cake nel microonde. Il terremoto che rompe gli equilibri, e nulla sarà come prima. Nel corso delle cene successive - tra piatti più o meno riusciti, psicodrammi su Instagram, imprevisti e rivelazioni sorprendenti - ognuno dei sei amici dovrà fare i conti con se stesso e con gli altri, e ciascuno imparerà qualcosa che non sapeva sull'amicizia, sull'amore... e sulla cucina. "Amici quanto basta", mescolando ricette e racconto, dà vita e voce ai personaggi incarnati sul web dai protagonisti del canale YouTube "Cucina da Uomini".

    Recensione:
    Se dovessi usare solamente tre parole per descrivere questo romanzo, sceglierei: romantico, divertente, appetitoso.
    Un gruppo di amici soliti a ritrovarsi ogni giovedì per cena, a casa di ognuno di loro a turno, tra hastagh, selfie e prelibatezze culinarie, racconteranno le loro vicende personali. Con lo scorrere delle pagine, vedremo ogni aspetto dell'amore e dell'amicizia: fra tavole imbandite e serate in compagnia, sentimenti nuovi mai provati sbocceranno e altri ancora finiranno.
    Ogni capitolo ha qualcosa di nuovo da rivelare sui vari personaggi, non ci si annoia mai, l'attenzione del lettore è costantemente stimolata dai risvolti dell'evolversi delle varie storie individuali dei protagonisti.
    Il messaggio contenuto arriva forte e chiaro. Seppur con ironia e in modo allegro, viene sottolineato come spesso si faccia un uso eccessivo di tecnologia, tra social network e internet, che a volte provoca un distacco dalla realtà facendo perdere di vista le "cose" realmente importanti che invece tendiamo a trascurare, oppure sarebbe meglio dire "chi" per noi è veramente importante, cioè gli amici veri. Quelle persone di cui decidi di circondarti e che ti vogliono bene per scelta, coloro che ti stanno vicini nei momenti in cui sei più triste o hai bisogno di un incoraggiamento, che festeggiano con te i momenti magici: l'annuncio di un fidanzamento o di un matrimonio, di una scelta lavorativa o di un certo stile di vita. L'amico vero non ti giudica ma ti sostiene e ti appoggia in tutto e per tutto. Questo romanzo trasmette dei valori importanti e le storie d'amore al suo interno sono coinvolgenti al punto giusto, rimbalzano da un personaggio all'altro come palline da ping-pong, lasciando accesa la curiosità fino all'ultima pagina.
    Simpaticissima e utile idea elencare le ricette descritte nelle varie cene, rende più vera l'intera storia e stimola la fantasia.
    Molto scorrevole lo stile di scrittura, sempre ben dettagliate le descrizioni dei luoghi in cui si svolgono le azioni, ben caratterizzati i personaggi.
    Mi è piaciuto in tutto e per tutto, non cambierei una virgola (a proposito, direi che merita un punto in più per l'assoluta assenza di errori o refusi… cosa assai rara) per concludere: un ottima lettura!
    A parere mio merita tutte e cinque le stelline, assolutamente da leggere, lo consiglio.
    (Silvia Garioni)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy