Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Dietro la maschera
di Patrizia Benetti

  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Elison Publishing - 85 pagine
    Disponibile in formato ebook




  • Genere: Noir

    Trama:
    Ogni personaggio all'inizio della storia mette a nudo solo una parte di sé. Durante il percorso mostrerà il volto che ha volontariamente celato, oppure, costretto dalle circostanze, parti di sé che nemmeno lui conosceva: coraggio, amore, volontà, sacrificio, spirito di adattamento, inganno, gelosia, tradimento. Le mille sfaccettature dell'animo umano prendono vita in questi racconti al fulmicotone.

    Recensione:
    Una teoria di racconti brevi "in maschera", assaporabili goccia a goccia anche da parte di chi legge a sprazzi e non desidera impegnarsi nel prosieguo di una trama. In questi racconti, il tutto, una volta smascherato, rivela il suo contrario. E' questo il filo conduttore di una pubblicazione di facile e veloce lettura, la quale offre ampio spazio ad argomenti sottili ed intriganti: il mistero, il sovrannaturale, la materializzazione di presenze impercettibili ai cinque sensi poiché lontane dalle quattro dimensioni connaturali alla vita del lettore: lunghezza, larghezza, altezza e tempo. Un ulteriore denominatore comune lega questa sequenza narrativa: l'ambientazione nella città di Ferrara e nella sua provincia. Per il resto, ogni storia è una storia a sé. Per loro natura, per lo sconfinamento in dimensioni ultramondane, ognuna di queste storie incorpora un contenuto "forte". Il palato del lettore deve necessariamente essere predisposto a deglutire una serie di trattazioni in cui vita e morte, amore ed odio, lealtà ed inganno, generosità ed avidità, paura e coraggio inevitabilmente e duramente si confrontano. Non vi sono mezzi termini o languide sfumature. Impossibile ipotizzare il finale nel momento in cui si inizia a scorrere la singola trattazione: la chiusura è inimmaginabile, per non dire sovversiva. Un vero e proprio osanna per tutti coloro che sono avvezzi a considerare persone, eventi e situazioni come contenitori di entrambi i poli dell'esistenza duale, senza applicare giudizi contestuali. Per i contenuti a volte violenti e brutali, ne sconsiglio la lettura a coloro che albergano un cuore fragile.
    Lo stile di Patrizia Benetti è apprezzabile, spontaneo, scorrevole, contemporaneo, mai volgare oppure urtante, neppure nelle parentesi più scabrose ed inquietanti. La lettura è veloce ed assolutamente comprensibile da parte del più vasto pubblico. Lungi dall'essere rasserenante o ispiratrice di sogni ad occhi aperti, questa pubblicazione è certamente capace, goccia dopo goccia, di dissetare il lettore avido di emozioni a tinte forti, di grandi colpi di scena e di suggestioni estreme.
    Ogni singolo racconto sviluppa una trama avvincente, surreale, curiosa, esclusiva. I personaggi e le situazioni narrate, nella loro parte consistente, ossia aderente alla realtà che l'essere umano è abituato a conoscere, sono francamente riconducibili alla vita dell'uomo o della donna della strada, riproducono situazioni e personalità in cui ogni essere ordinario può facilmente riconoscere una porzione delle umane inquietudini ricorrenti, un particolare frangente della propria o altrui esistenza.
    (Angelarosa Weiler)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy