Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Storie vere

Trama:
Una telefonata, il viaggio verso Ischia è una corsa contro il tempo: Maria sta morendo. Il dolore profondo che genera la sua scomparsa aiuta la memoria a ripercorrere il sentiero delle proprie origini, ricostruendo la storia di una famiglia rivisitata attraverso gli accadimenti vissuti sull'isola dagli inizi del secolo scorso fino ai giorni nostri. Il Professore, la Signora, Lilian e i suoi gatti, il pilota eroe, la zietta e tanti altri personaggi guideranno il viaggio in bilico fra presente e passato, sfiorandosi e confondendosi nel turbinio di ricordi ed emozioni, dando corpo a questo viaggio a ritroso nel tempo, seguendo una traccia sottile e invisibile, quella del richiamo dell'appartenenza.

Recensione:
Il richiamo dell'appartenenza è un romanzo breve e particolare per il modo in cui è scritto, per la persona che ne è protagonista, per la tematica che tratta. La scrittura dell'autrice è molto personale, fluida, ma composta da frasi ricche di aggettivi che compongono immagini vivide, descrizioni di luoghi, persone e sentimenti che assumono la consistenza di un dipinto, trasmettendo emozioni in maniera efficace.
L'io narrante presente nel romanzo, la stessa Bianca Monti, ci racconta di Maria, protagonista vera e vicina che da sempre ha fatto parte della sua famiglia e che, di quella famiglia alla quale è legata non da un vincolo di sangue, ma da rispetto e affetto, è depositaria di memorie, racconti e aneddoti.
Raccontando di Maria che ha lasciato questo mondo, la scrittrice ripercorre momenti della sua storia familiare, ma anche aneddoti sulla vita nella sua terra, l'isola di Ischia, componendo un romanzo che parla di passato e di presente, fatto di quell'appartenenza dalla quale tutti proveniamo e che ha forgiato il nostro modo di essere.
Una narrazione che sa di casa, di quegli ingredienti speciali che danno unione, consistenza, ragione d'essere. Un romanzo unico, perché tra le sue pagine c'è la biografia di generazioni unite dalla parentela e dalla presenza solida e stabile di una donna che da questa famiglia è stata scelta e che, a sua volta, li ha scelti, decidendo di legare indissolubilmente la sua vita alla loro.
Il richiamo dell'appartenenza ci trasporta tra ciò che è realmente importante, tra i sentimenti più autentici e genuini, aprendoci le porte di casa con dignità ed amore.
(Tatiana Vanini)



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy