Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Il traditore della mafia
di Vito Bruschini

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Newton Compton - 432 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Noir

    Trama:
    Il maxi processo di Palermo si conclude con 19 ergastoli e oltre 2665 anni di condanna. Alla base del gigantesco dispositivo giudiziario per la prima volta apertamente in lotta contro Cosa Nostra, ci sono le rivelazioni di un solo uomo. Tommaso Buscetta è il più famoso pentito della storia italiana. La sua testimonianza ha la forza dirompente di una bomba atomica all'interno dell'organizzazione mafiosa, ormai completamente nelle mani degli stragisti corleonesi, colpevoli - secondo Buscetta - di aver tradito lo "spirito" mafioso. Dopo che i suoi familiari vengono massacrati dagli uomini di Riina, Buscetta sceglie di affidare nelle mani di Falcone la sua stessa vita, svelando la complessa struttura della cupola e profetizzando la morte dello stesso giudice. Quello che ne emerge è un ritratto del tutto originale del boss pentito perché per la prima volta analizzato nella vita quotidiana, nelle vesti di boss, marito, amante e padre. Un uomo che deve far fronte alle più pericolose rappresaglie mafiose. Perché il suo tradimento non verrà mai dimenticato e una caccia spietata e instancabile lo perseguiterà fino alla fine dei suoi giorni.

    Recensione:
    In questo nuovo romanzo Bruschini prende spunto dalla realtà, da fatti di cronaca, per creare una storia che pur essendo frutto della sua creatività, ha profonde basi e fondamenta in verità vissute ed accadute.
    La scrittura dell'autore, potente ed evocativa, trasporta il lettore nel mondo di Cosa Nostra, sollevando veli di silenzio per spiegare con chiarezza cos'è questo fenomeno che tutti chiamano Mafia.
    Un viaggio evocato dalle parole del protagonista Tommy, che comincia dall'inizio, da come si è costituita questa associazione, dai riti di affiliazione alla struttura interna, dalle regole che la irregimentavano, ai traffici che la costituivano.
    Contrabbando, appalti, gli affari di partenza che si sono poi differenziati in altri mercati sempre più illegali, con chi chiudeva gli occhi, chi veniva pagato, che faceva parte delle famiglie.
    E' una storia oscura scritta in un libro che aiuta a comprendere un fenomeno che ha preso dimensioni inimmaginabili, è un thriller e la storia di un uomo e delle persone che gravitano attorno a lui, come parenti, amici, compari.
    E' complesso "Il traditore della mafia", nelle parole che lo costituiscono possiamo scovare fatti che risuonano nella nostra memoria, nomi che ce ne rimandano altri balzati ai foschi onori della cronaca, che fanno parte della triste storia della nostra Italia. Non solo crimini però, non solo omertà. Tommy verrà appellato con molti nomi: spia, traditore, infame. Lui ci tiene a definirsi non pentito, perché quando è entrato nell'organizzazione ne era cosciente, come era consapevole delle cose sbagliate e terribili che faceva. Un uomo duro, carismatico, che ad un certo punto ha detto basta, perché il passare degli anni aveva trasformato gli uomini d'onore in criminali, brutali e privi di regole, senza limiti, paletti, coscienza. Niente onore nella mafia e allora è il momento di parlare, di rompere il muro di silenzio e denunciare.
    Bruschini nella sua trama è bravissimo a costruire con attenzione il lato umano del suo protagonista, a mostrare i suoi dubbi, il cammino da una convinzione ad un cambiamento, la volontà di liberarsi e tenere al sicuro i suoi figli. Il lettore è attratto dalla storia, avvinto e convinto, impossibile staccarsi fino all'ultima pagina.
    "Il traditore della mafia", un libro che ha la forza della denuncia, la passione della vita, il ritmo del thriller, la chiarezza della verità.
    (Tatiana Vanini)

    Dello stesso autore:
    Miserere. Attentato in Vaticano
    Rapimento e riscatto



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy