Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Il volo del grifo
di Angelarosa Weiler

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Lettere Animate - 134 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Narrativa

    Trama:
    Una famiglia distrutta dalla guerra. Un padre aviatore "Grifo", caduto da eroe. Una madre vedova, lontana. Una nonna austera. Una sorellastra nata già adulta. Sento di essere una nullità, per questo mi adagio all'ombra di persone forti. L'ombra dà riparo, ma è anche un limite da cui non si può volar via. Un fato curioso mi porta in un aeroclub, imparo a percorrere le vie del cielo, ma la paura di vivere mi fa ricadere nell'ombra di un marito molto più grande di me. Poi la svolta: privata dell'ombra, sono costretta ad entrare in azione. Sbaglio, cado, mi rialzo, reagisco, sono costretta ad attaccare e lo faccio. Il seme di un padre impavido e caparbio germoglia e cresce. Grifo è di nuovo in volo.

    Recensione:
    Il volo del grifo è un romanzo intenso sia sul piano emotivo, che su quello delle vicissitudini.
    Scritto in prima persona è costituito da un linguaggio semplice, diretto ed efficace.
    E' la storia di una vita, normale e straordinaria insieme, è la narrazione delle esperienze della protagonista, una donna fragile e timorosa, che si troverà messa alla prova e proprio nel momento più buio troverà la forza, la tenacia. Capacità de sempre esistenti in un cuore impaurito che imparerà a volare in alto restando coi piedi piantati a terra, a mutare da coniglio nel grifo che è sua realtà ed eredità.
    Il volo del grifo è un romanzo di narrativa caratterizzato da una trama circolare, dove il punto iniziale e quello finale si ricongiungono, descrivendo un percorso di crescita personale forgiato al banco delle difficoltà.
    Gli argomenti trattati si fondano sulla famiglia, sui legami difficili tra genitori e figli e le incomprensioni che possono portare fratture insanabili quando l'amore è sostituito dall'arroganza e dal puro interesse materiale. Ma non solo.
    Grande risalto è dato al mondo della disabilità, agli oneri, gravosi e totalizzanti, che si assume chi decide di dedicarsi alla persona amata e bisognosa di cure. La narrazione è piena di devozione e dipinge la situazione in tutti i toni scuri della fatica, fisica e mentale, di chi accudisce annullandosi a favore di un fine più grande.
    Personaggi veri che respirano trasmettendo le loro emozioni al lettore, che si fa partecipe, attento, mentre segue la storia con interesse.
    Il volo del grifo si rivela un'opera ricca di bontà, che ricorda come, se chiesto con il cuore, il soccorso arriva anche da dove non ce lo aspettiamo, disinteressato, accogliente.
    Nella vita occorre avere fiducia in se stessi e imparare a chiedere senza timore di venire giudicati stupidi o incompetenti. Ammettere di aver bisogno di aiuto è una dimostrazione di forza, non di debolezza.
    Consigliato a chi sta vivendo un periodo doloroso, per trovare consolazione, e a chi ha un'esistenza spensierata, per toccare l'altra faccia della medaglia.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy