Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Mistery

Trama:
Giulia, una giornalista in cerca di se stessa, decide di partecipare a un corso per aspiranti scrittori in un maniero su un'isoletta sperduta. Ben presto, per˛, il tranquillo week-end si trasforma in un incubo per tutti i partecipanti, i quali si ritrovano ad assistere a una serie di delitti misteriosi e inspiegabili.
La curiositÓ della protagonista la spinge a indagare con l'aiuto di Marco, il nipote del Professore, proprietario del Maniero.
La ragazza viene a conoscenza di importanti informazioni circa la struttura che li ospita.
Cosa nascondono quelle vecchie mura? E chi Ŕ il killer pronto a tutto pur di raggiungere il suo obiettivo? Riusciranno Giulia e Marco a evitare l'ennesimo omicidio o verranno direttamente coinvolti nello spietato gioco condotto dall'assassino?

Recensione:
In un'atmosfera da mistery inglese, un castello isolato durante una tempesta, "L'enigma del maniero" si rivela un giallo piacevolmente interessante.
Cassandra Nudo propone la sua seconda opera ai lettori con una scrittura fluida, fortemente descrittiva, capace di rendere chiare le immagini delle scene descritte, seminando indizi e presentando personaggi che risultano allo stesso momento colpevoli ed innocenti.
Omissioni, reticenze ed un cadavere in piscina trovato dopo una notte nella quale nessuno dormiva nel proprio letto; questi gli ingredienti che danno il via all'investigazione.
La cerchia ristretta delle figure presenti in questo giallo non rende il mistero scontato o facilmente risolvibile, le prove andranno vagliate e valutate, per giungere alla rivelazione finale con tutti i sospettati riuniti in una sala, nella pi¨ classica ed amata delle tradizioni gialle.
Ne "L'enigma del maniero" troveremo accostata all'indagine una piccola ed accattivante caccia al tesoro, che vedrÓ la protagonista impegnata a decifrare enigmi tra gli ambienti suggestivi della signorile dimora.
Giulia, giornalista e detective per caso, risulta un'eroina atipica: impetuosa, poco riflessiva, soprattutto se si tratta di dare risposte acide e raggelanti, nella fase iniziale non attira le simpatie dei compagni nel romanzo e nemmeno dei lettori, salvo poi apprezzarne l'intraprendenza e l'acume con l'evolversi della vicenda.
Un tesoro prezioso, nascosto chissÓ dove, omicidi scanditi dai tuoni del temporale, un giallo interessante, fresco e godibile.
Consigliato a tutti gli amanti del genere, anche ai ragazzi per l'estrema correttezza della composizione.
(Tatiana Vanini)

Della stessa autrice:
Un'estate perfetta



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy