Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


L'uomo che visse mille vite
di Antonio Balzani

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Ray Robinson - 214 pagine
    Disponibile in formato ebook




  • Genere: Fantascienza

    Trama:
    La fantascienza è l'arte di raccontare il futuro secondo un percorso logico a partire da premesse indimostrate.
    La peculiarità del genere umano non è quella di saper comunicare, come si crede da secoli, ma la capacità di fantasticare e così provare emozioni, sperimentare l'amore.
    La vita eterna, la reincarnazione, i fantasmi, sono parte del sentire comune da secoli. Esistono davvero?
    La vita vissuta lascia una traccia? La traccia dipende dalla forza delle emozioni?
    Un esperimento nel lontano futuro si ripromette di verificarne la realtà. Ci riusciranno?

    Recensione:
    Un romanzo ricco di fascino, di riflessioni profonde, a tratti poetico. "L'uomo che visse mille vite" parte da un'impronta legata alla fantascienza, ma al suo interno si evolve, muta, arrivando a toccare temi fantasy, contemporanei, avventurosi e sociali, rinnovando sé stesso e costituendo, nel suo complesso, un'opera dinamica e coinvolgente.
    La scrittura di Balzani scorre fluida e priva di impedimenti, andando anche oltre i limiti stilistici imposti dalle regole letterarie. Uno di questi vincoli ignorati è l'utilizzo delle virgolette che identificano i discorsi tra i personaggi. Non esiste differenziazione di segni tra la narrazione e le parti parlate, esse risultano comunque comprensibili e distinte nella logicità e nella continuità della trama.
    Una scelta che appare chiara pensando alla struttura del romanzo. Un 'esperimento scientifico che vuole identificare all'interno del cervello umano percorsi neurali di diverse vite vissute, attraverso il tempo, da un solo individuo.
    Ecco quindi che, attraverso il filo conduttore dell'esperimento, viaggiamo attraverso i pensieri, i ricordi del soggetto in esame, che vengono visualizzati come immagini e che il lettore scopre attraverso sette racconti distinti. Quadri di vita, dati e parole che non hanno bisogno di virgolette per portare il loro messaggio.
    L'autore dimostra varietà e fantasia e sviluppa i temi dei racconti con delicatezza e profondità, regalando esperienze interessanti e imprevedibili che si seguono con genuina curiosità e attenzione.
    Nelle vite che ci vengono mostrate/descritte, troviamo il tema della guerra proposta come demone che influenza la vita delle persone, come battaglia tecnologica per ottenere informazioni da vendere, lotta contro il destino, la natura e la sorte avversa, guerra per vedere riconosciuto il proprio valore e il diritto di esistere. Racconti che assumono sapori esoterici, che assumono forma di viaggi intrapresi per raggiungere la consapevolezza dell'età adulta, che riflettono sulla vita di coppia e sul futuro verso cui l'umanità sta andando. Una possibile realizzazione tecnologica che alla fine non porterà benessere, perché in fondo l'essere umano è naturalmente portato a combattersi fino alla soglia dell'autodistruzione. Unicamente la minaccia dell'estinzione sembra in grado di far capire che solo un rapporto rispettoso col pianeta e gli altri esseri viventi può generare vita e crescita. A volte le narrazioni richiamano alla memoria celebri scritti come Il vecchio e il mare o Robinson Crusoe. Piccole parti che fanno risuonare echi della letteratura mondiale patrimonio di tutti, senza togliere originalità ad un romanzo ben strutturato.
    Alla fine troveremo molti spunti di riflessione mentre una domanda risuonerà: esiste la possibilità di vivere mille vite, reincarnarsi alla fine di una e ricominciarne un'altra in tempi e luoghi diversi? Oppure quelle esperienze sono solo sogni, frutto della fantasia. Una cosa è certa: l'uomo è un essere creativo, ed è proprio questa capacità di invenzioni fantasiose e libere a renderlo speciale.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy