Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


La banda degli sconfitti
di Giacomo Tramontano

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Scatole Parlanti - 124 pagine
    Disponibile in formato cartaceo




  • Genere: Narrativa

    Trama:
    "Gioca sempre a testa alta". Un consiglio prezioso che viene impresso dal capitano della Roma su un pallone da calcio destinato a Tommaso, ragazzino che si avvicina all'età adolescenziale in un contesto difficile come quello della periferia capitolina. Quelle parole diventano un monito a non arrendersi di fronte ai soprusi che lui e la sua famiglia devono subire dalla malavita locale, organizzazione capace di stabilire il confine tra la sopravvivenza e la totale sopraffazione. Tommaso, aspirante calciatore di talento, ha perso il padre a causa di un agguato tanto violento quanto inspiegabile. Col supporto del suo piccolo gruppo di amici, decide di introdursi nel torbido pur di scoprire gli autori dell'omicidio, spinto anche dalla volontà di recuperare quel pallone che gli era stato regalato proprio dal papà. Tra il campetto e i palazzi del quartiere, non mancheranno i momenti per interrogarsi su cosa voglia dire avvicinarsi all'età adulta nel panorama di un'infanzia rubata.

    Recensione:
    Un romanzo di narrativa che descrive una realtà spesso celata, conosciuta solo a chi la vive, perché scomoda. A nessuno piacciono le situazioni difficili, meglio credere che non esistano, o per lo meno, che non esistano qui, nella nostra Italia, nella grande Roma, dove pochi chilometri separano il benessere dal degrado, l'indifferenza e le scelte scritte ed obbligate.
    La scrittura diretta, chiara, capace di emozionare, dell'autore, con una leggera inflessione dialettale nei discorsi che non toglie nulla alla comprensione, aumentando la sensazione di essere nella storia, ci porta in un quartiere della periferia, tra i ragazzini che non hanno possibilità, che abbandonano i sogni da bambini per una precoce età adulta fatta di espedienti, delinquenza, pochi soldi e degrado.
    Quattro giovani indimenticabili protagonisti, con la voce di uno di loro, Tommaso, come io narrante, che passano le giornate dividendosi tra scuola, sogni e le partite nel campetto di zona, fatto di cemento screpolato e muretti rotti. Ben presto la violenza e la morte entrano a far parte della vita di Tommaso, segnando il punto di avvio verso una discesa sempre più profonda nella disperazione di una realtà che affossa, che non regala speranza, senza uscita, predestinata e claustrofobica, uguale per tutti, italiani e non, perché la miseria non è razzista, non conosce colore o etnia. "La banda degli sconfitti" è un romanzo breve estremamente profondo, che a fronte di una trama ben raccontata e sviluppata con un ottimo ritmo narrativo, fa riflettere, sulla situazione di Tommaso e dei tanti, troppi ragazzini come lui che non chiedono molto alla vita, solo la tranquilla felicità della famiglia, degli amici e quella piccola porta aperta che è promessa di un futuro migliore, di un riscatto sociale ed economico.
    Ma la vita è come una giungla, in certi posti più che in altri, e molto più numerosi di coloro che emergono grazie alla violenza e alla disperazione degli altri, sono quelli che vengono schiacciati, che appartengono alla banda degli sconfitti, che non vincono e, al contrario, perdono oppure gli viene portato via tutto, da un pallone ad un padre e un futuro.
    Toccante, questo libro fa arrabbiare, sussultare, preoccupare. Capace di dipingere una verità con le tinte che ha, senza renderla migliore, perché certo il bello attira ed è più semplice, ma la vita non è una favola dove alla fine si legge sempre "e vissero tutti felici e contenti".
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy