Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


La cura della persona con disabilità intellettiva
di Aa. Vv

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Galaad Edizioni - 318 pagine
    Disponibile in formato cartaceo




  • Genere: Saggi

    Trama:
    Il secondo volume della collana Humana Materia rappresenta l'esito di un lavoro collettivo che si sviluppa attorno a due riferimenti essenziali, per tradizione ritenuti del tutto incompatibili tra loro. Il primo riguarda la figura del disabile intellettivo, il secondo è costituito dalla psicoanalisi applicata alla pratica educativa. I contributi raccolti nel presente lavoro mirano a riconoscere e mettere in luce, nell'accostarsi al disabile intellettivo, la presenza di una soggettività vitale: sia in lui, nel suo prodigarsi, fosse anche solo nel suo ripetersi, sia in chi scrive, nel suo porsi domande, nel sollevare quesiti, nel render conto di iniziative sviluppate nell'ambito di relazioni di lavoro. Di tutto questo, il libro intende offrire una panoramica la più estesa possibile, nella speranza che ciò possa rivelarsi utile per gli educatori, per gli operatori e in generale per chi è a contatto con persone portatrici di una disabilità intellettiva.

    Recensione:
    "La cura della persona con disabilità intellettiva", a cura della RNDI (Rete Nazionale Disabilità Intellettiva) è una raccolta molto interessante di saggi che aiuterà non solo professionisti della riabilitazione che desiderano prendere in considerazione le esigenze dei pazienti con disabilità intellettiva, ma anche le famiglie e chiunque sia interessato a una completa comprensione delle opzioni mediche, psicologiche, sociali che possano consentire alle persone con disabilità intellettiva di prendere il loro giusto posto nella società.
    I singoli testi prendono in esame le varie situazioni e i vari ambiti della sfera umana e sociale, considerando che le persone con disabilità intellettive sono persone capaci, piene di potenziale, pronte a vivere una vita piena. Questo libro contiene una ricca miniera di materiale: i sintomi psichiatrici e comportamentali che accompagnano la disabilità intellettiva sono descritti in modo approfondito e la loro gestione è autorevolmente discussa. Per il lettore, la sensazione è quella di compiere un giro clinico al seguito di un’equipe di docenti di ampia esperienza.
    Occorre sottolineare che viene rimarcata un'evoluzione graduale e significativa del concetto di disabilità intellettiva per abbandonare il termine ritardo mentale, considerato non molto coerente con le attuali classificazioni: è importante riconoscere che la disabilità intellettiva non è più considerata una caratteristica assoluta e invariabile della persona. Questo concetto socio-tecnologico di disabilità intellettiva illustra piuttosto l'interazione tra la persona e il suo ambiente, sottolinea il ruolo che il supporto personalizzato può svolgere nel migliorare il funzionamento intellettivo dell'individuo e consente di continuare a comprenderne i princìpi che includono l'autostima, il benessere soggettivo, l'orgoglio e l'impegno per l'azione sociale del soggetto.
    L’applicazione del sistema di supporto, come proposto in questo testo, segna un importante punto di svolta nella fornitura di servizi a persone con disabilità intellettive, sottolinea il concetto di supporto inteso come un sistema che implica una valutazione più formale delle esigenze della persona. Dato l'aspetto dinamico della definizione, sono necessarie più frequenti rivalutazioni di diagnostica e della percezione della persona che può migliorare fino al punto di ridurre al minimo il divario tra quello che definiamo "normalità" e "il non familiare", cioè la perturbante disabilità intellettiva.
    Questo saggio è una struttura applicativa e, di conseguenza, la sua conoscenza e comprensione sono essenziali per la pianificazione degli interventi. Le descrizioni sono dettagliate, il contenuto è ampio, profondo e utile, il lessico è un misto di linguaggio tecnico e linguistico per dipingere l'immagine multiforme di un campo complesso, che si estende dai resoconti storici agli ultimi progressi delle scienze genomiche, alle questioni di politica sociale ed etica: ottenere questa copertura in un unico volume è un risultato notevole.
    Infine, il testo offre un riassunto e una discussione approfondita e leggibile della letteratura scientifica, fornendo materiale utile e un lavoro di riferimento per le persone coinvolte nel trattamento, nell'educazione e nella cura delle persone con disabilità intellettiva . E' un lavoro di riferimento, offre una panoramica di dove è arrivato lo studio delle disabilità dello sviluppo e dove ci troviamo, indicando anche dove siamo diretti.
    Molto interessante.
    (Luisa Debenedetti)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy