Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Quella mattina prima di morire
di Jo Jakeman

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Newton Compton Editori - 382 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Thriller

    Trama:
    Un divorzio non è mai una cosa semplice, e quello di Imogen non fa eccezione. Suo marito Phillip è un maniaco del controllo, un violento, ed è determinato a renderle la vita un inferno. Quando Phillip piomba in casa sua senza preavviso, intimandole di andarsene entro un mese, Imogen sente il mondo crollarle sotto i piedi. Se non acconsentirà alla richiesta, rimanendo senza un tetto sopra la testa, Phillip farà di tutto per toglierle l'affido di Alistair, il figlio di sei anni. In un momento di follia, Imogen reagisce d'impulso. Per la prima volta nella sua vita prende il controllo della situazione e compie un'azione che cambierà per sempre il suo destino. Quello che non avrebbe mai immaginato, però, è che sia la prima moglie che l'attuale fidanzata di Phillip sarebbero rimaste coinvolte nel suo piano. Tre donne molto diverse si ritroveranno improvvisamente alleate nel tentativo di vendicarsi dell'uomo che le ha fatte soffrire.

    Recensione:
    Un thriller psicologico che prende al collo, allo stomaco, con una morsa che non molla, per una lettura che si fa compulsiva per la voglia di sapere.
    "Quella mattina prima di morire" si apre con un capitolo dedicato ad un funerale.
    Un uomo è morto e alla cerimonia di commiato sono presenti le donne della sua vita: Ruby, la prima moglie, Imogen, la moglie attuale, Naomy, la nuova compagna.
    E' Imogen che racconta, e in una situazione normale ci sarebbero lacrime per il defunto, tristezza per la perdita e malcelata sopportazione tra chi si è contesa il suo amore, ma qualcosa non torna. C'è sollievo nei cuori di chi conosceva intimamente colui che giace nel feretro, complicità tra le tre. Cos'è successo?
    Questa è la domanda fondamentale e per rispondere ad essa l'autrice crea un lungo flashback sui giorni precedenti il funerale, con salti nel passato più remoto delle donne, scandendo ogni capitolo come un conto alla rovescia verso il presente.
    Ed ecco che il lettore scende nell'inferno degli abusi che si consumano nel segreto delle mura domestiche. Aggressioni verbali, che spengono la volontà, spezzano gli animi, annullano l'autostima e plasmano esseri deboli e tremanti in completa balia dell'orco. Quando arriva la violenza, le botte e le intimidazioni non c'è sorpresa, ma stanca accettazione di una situazione che poteva evolversi solo così. Relazioni tese, nelle quali ci si muove come coloro che camminano in equilibrio su un filo sottile, pronto a spezzarsi alla minima sciocchezza. Un clima sempre più pesante che la scrittura della Jakeman rende benissimo, in una spirale discendente, opposta al ritmo narrativo crescente.
    La psicologia delle protagoniste è descritta in maniera superba e profonda. Mentre il lettore approfondisce la conoscenza con Imogen, prima di tutto, e con le altre due di conseguenza, vediamo come mutano i rapporti tra loro, con la paura e le esperienze fatte, come la rabbia, il desiderio di vendetta e di rivalsa le conduca sulla strada della consapevolezza e della libertà.
    Da subito conosciamo il finale, ma il mistero su come si sia arrivati a quell'appuntamento in chiesa, e cosa sia accaduto la mattina della morte, rende il romanzo pregno di suspense, di tensione, capace di far sobbalzare. Sconvolgimenti affatto scontati ci vengono incontro dalle pagine, che volano, una dopo l'altra, in una narrazione che ci consegna un nuovo monito a non subire, a non scusare comportamenti inaccettabili, ad essere consci della dignità che ogni essere umano possiede e deve difendere. Prima degli altri dobbiamo amare noi stessi e capire cosa è davvero importante proteggere.
    Un uomo si è tolto la maschera di fascino e civiltà che lo rendeva un cavaliere senza macchia. Tre donne hanno riscoperto la gioia di vivere e il profumo della vita. I lettori troveranno in questo thriller un libro ammaliante, profondo, che non delude.
    "Quella mattina prima di morire" sono successe molte cose: siete pronti a scoprirle?
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy