Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Trova tempo per me
di Silvia Fuochi

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: CTL - 152 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Per ragazzi

    Trama:
    Matilde ha quindici anni; Sergio, suo fratello, venticinque. Li ha separati il lavoro di lui, giovane creatore di fumetti, ma soprattutto la sua vita privata: Sergio, infatti, ha una relazione con un collega francese, François (Franç), con cui condivide anche la nuova casa in Provenza. A Roma rimane Matilde, con due grossi problemi: il padre e la madre. Consapevole dei pesi che affliggono la sorella, Sergio cerca di non farle mancare la propria vicinanza affettiva, facendosi vivo attraverso telefonate, wa, e-mail. Nella vita di Matilde, durante l'estate, entrano ed escono persone: entra il suo primo ragazzo ed escono figure importanti del suo passato. Un'estate indimenticabile, cui solo i più forti sopravviveranno.

    Recensione:
    "Trova tempo per me" è un romanzo fresco, capace di conquistare il lettore.
    Due protagonisti in questo libro, due fratelli, Sergio e Matilde, anche se è lei l'eroina indiscussa dell'opera.
    Insieme tra le pagine, Matilde presente e vibrante, Sergio lontano, in Francia per lavoro e per amore; insieme sull'immagine di copertina, che rappresenta la ragazza, ma nei tratti fumettistici del disegno ci parla del fratello attraverso la sua professione.
    Silvia Fuochi ci invita in un viaggio che dura un'estate, con la sua scrittura fluida e comunicativa capace di farci entrare nel mondo di una quindicenne alle prese con mille difficoltà. In grado di trasmettere ironia già nelle prime righe, che fanno sorridere con una situazione surreale, l'autrice ci regala una trama profonda, che tocca temi importanti con delicatezza, mantenendo sempre una lettura gradevole che scava con leggerezza e ricorda le ali di una farfalla, capaci di sostenere il volo nella loro carezza gentile.
    In un linguaggio epistolare da terzo millennio tramite mail, wa e telefonate, la trama ci parla di omosessualità, della separazione tra i genitori, della distanza degli affetti, dell'amore adolescenziale e dell'amicizia.
    E' affascinante seguire Matilde, perché ci dimentichiamo che stiamo leggendo un libro, tanto la sentiamo vicina, vera e reale.
    Con lei ridiamo, ci arrabbiamo, ci commuoviamo, in un transfert emozionale totale, conseguenza dell'abilità narrativa della scrittrice.
    Questo è un romanzo per ragazzi, scritto per loro che facilmente si ritroveranno nelle esperienze narrate, ma è perfetto anche per i "grandi", per ricordare agli adulti come erano e fornire ai genitori una chiave interpretativa diversa per comprendere meglio questi adolescenti che a volte sembrano alieni, ma che sono capaci di enormi imprese.
    Matilde nella sua giovinezza trova tempo per ascoltare ed occuparsi di tutti, in cambio chiede al suo fratellone, il suo principe, di non scordarsi mai di trovare del tempo per lei. Un messaggio importante che tutti dovremmo tenere bene in mente: esserci per chi conta nella nostra vita.
    Attraverso un'estate lunga una vita, la protagonista crescerà, cambierà rimanendo fedele a sé stessa e ci farà affezionare a lei e alle figure che la circondano.
    Un romanzo semplicemente bellissimo.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy