Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Niente lacrime per la signorina Olga
di Elda Lanza

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Salani - 412 pagine
    Formati disponibili: cartaceo, ebook e audiolibro




  • Genere: Gialli

    Trama:
    Quando la signorina Olga, una figura pallida avvolta nella pelliccia nera di astrakan, colletto e polsi di visone, cappellino di feltro verde scuro in testa con veletta, prende in affitto la mansarda di via Worktz 227, Trissera, grigia periferia di Milano, i condomini si limitano a fare qualche speculazione sul suo conto, come del resto fanno con tutti. Ma quando nove anni dopo il suo cadavere viene ritrovato con una fune intorno al collo, allora i vicini cominciano a spettegolare davvero. Quale passato può celarsi dietro l'apparentemente inappuntabile vita di una signorina ottantenne? Le trine, i merletti, i lampadari di cristallo, le sue belle cose di un gusto così raffinato possono veramente nascondere uno spiazzante segreto gelosamente serbato per anni? Il commissario Gilardi pensa proprio di sì. D'altronde tutti sanno che le persone non sono mai come sembrano, vicini di casa compresi.

    Recensione:
    Scomparsa il 10 novembre 2019, di questa vulcanica autrice ci restano molte testimonianze. "Niente lacrime per la signorina Olga" è il primo romanzo della serie dedicata a Max Gilardi, un giallo all'italiana contraddistinto da una trama intrigante, che vede protagonista un caso affascinante e dai risvolti insospettabili, pubblicato per la prima volta nel 2012.
    Elda Lanza possedeva una scrittura elegante, che prende subito di pancia con le sue descrizioni vivide e con personaggi profondi e sfaccettati. Il lettore vede le scene, partecipa ai dialoghi, vive il libro che prende tridimensionalità e presenta in maniera lucida le mille sfaccettature di anime inquiete.
    Il condominio al centro di questo romanzo è abitato da una varietà di persone che risultano immediatamente riconoscibili: i musoni e i brillanti, gli schivi come i simpatici; e ancora i pettegoli, gli amanti, un microcosmo dove tutti si fanno i fatti degli altri e tengono segreti i propri.
    Una morte sospetta, la polizia che arriva e l'indagine prende il via mentre la trama decolla. Il commissario Gilardi avrà il suo bel daffare a capire come si sono svolti i fatti. Tra chi mente e chi omette, chi è sincero, chi ha visto e chi non c'era, l'opera messa in atto per il diletto del lettore è una sfida investigativa di intelligenze avversarie, di furbizie, mosse calcolate come di uno scacchista esperto e ingenuità di chi criminale non è nato.
    In questo scritto il lato umano è preponderante. Non solo per risolvere in caso, ma anche nelle parti dove è la vita del commissario ad essere raccontata. In "Niente lacrime per la signorina Olga" si viene trasportati in un mondo accogliente, avvincente, che stupisce, intrattiene ed è anche capace di far sognare e di commuovere. Viene naturale riflettere sui tanti piani di rapporti che le persone costruiscono tra loro: dall'amore figliale al rispetto e dovere parentale, alla passione romantica, alla progettualità di coppia in visione di un futuro sereno, e a quel lavoro che della vita fa parte, la colora, la motiva e a volte la toglie.
    E' articolato questo romanzo, ma la lettura non stanca mai e sempre viene alimentata la curiosità e la voglia di approfondire. Ci si innamora della scrittura della Lanza e si ringrazia di poter ancora e ancora cogliere il suo dinamismo, il suo brio, nei libri che ci ha lasciato, dove la classe non solo si coglie, ma si sente e si respira.
    "Niente lacrime per la signorina Olga" è un giallo speciale, il primo di una saga da scoprire e da divorare.
    (Tatiana Vanini)

    Della stessa autrice:
    Il funerale di donna Evelina



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy