Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


La fortezza del castigo
di Pierpaolo Brunoldi e Antonio Santoro

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Libraccio.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Newton Compton - 380 pagine
    Disponibile in formato cartaceo e ebook




  • Genere: Thriller

    Trama:
    1266. Francia, convento di Mantes. L'inquisitore Marcus attende nell'ombra l'arrivo di un frate. E' deciso a strappargli a ogni costo la verità su un libro segreto che minaccia di scuotere le fondamenta della Chiesa... 1214. Italia, Altopascio, dimora dei cavalieri del Tau. Il francescano Bonaventura da Iseo, maestro nelle arti alchemiche, apprende con sgomento la notizia della scomparsa del suo mentore Francesco d'Assisi e riceve, dalle mani grondanti sangue di un confratello, un misterioso manoscritto che dovrà custodire a prezzo della vita. Determinato a trovare e liberare Francesco, Bonaventura decide di mettersi in viaggio: tra bui conventi e infidi manieri, scoprirà che il maestro aveva con sé l'Alterus Christus, l'unica reliquia in grado di sconfiggere le forze del male e impedire l'avvento dell'Anticristo. La ricerca di Bonaventura lo condurrà fino alla rocca maledetta di Montségur, fortezza inespugnabile degli eretici catari...

    Recensione:
    La fortezza del castigo è un thriller storico affascinante.
    Ambientato in Italia nel XII secolo ci trasporta in un mondo che ci appare lontanissimo. Non un mondo fiabesco, ma un luogo duro, severo, dove le minacce sono costanti: i briganti, le malattie, la fame e la Chiesa, madre e rifugio lontano dalle umili genti che di lei conoscono meglio il martello implacabile contro le eresie.
    In questo romanzo veniamo portati sulle tracce di Francesco d'Assisi, il frate umile e buono così inviso a Roma, che ha portato il suo ordine per le strade tra la gente.
    Gli autori creano dei personaggi fantastici.
    Bonaventura, frate con conoscenze mediche e astrologiche che lo fanno chiamare mago, con un passato guerriero; Rolando, possente combattente ex crociato, che indossa una maschera d'oro a celare il volto; Fleur, fanciulla bellissima e dall'animo guerriero, di misteriosi natali alla quale è stato affidato un monile particolare.
    Accompagnati da pochi amici dovranno trovare Francesco e una reliquia capace di salvare il mondo o distruggerlo.
    Il lettore si trova catapultato in un periodo oscuro, immedesimato con tali personaggi così profondi, particolari ed intriganti.
    Non mancano i colpi di scena e degli antagonisti celati nell'ombra dalla indubbia pericolosità, che mantengono alta la tensione e l'attenzione.
    Il linguaggio è chiaro e diretto, scorrevole ed immediato e la tecnica narrativa di iniziare il romanzo, per poi ripartire con un tuffo nel passato, crea la giusta predisposizione a continuare una lettura avvincente, per sapere come si è arrivati alla prima scena descritta.
    Un romanzo che racconta un'avventura straordinaria, tra battaglie e inganni, tra Chiesa e Catari, dove il premio è la salvezza contro la dannazione.
    Un thriller epico che si chiude con un sospeso, indizio che in futuro questi autori ci regaleranno un seguito sicuramente altrettanto appassionante.
    (Tatiana Vanini)



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro della settimana

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy