Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Noir

Trama:
La polizia non si presenta alla porta di Easy fino alla morte della terza ragazza. Los Angeles, 1956, non si era interessata al caso finché a morire nello stesso modo efferato erano state soltanto ragazze di colore. Ora che la stessa sorte è toccata a una studentessa bianca, gli agenti hanno bisogno di Easy per infiltrarsi nel quartiere e trovare il serial killer. Ma Ezekiel Rawlins rifiuta di aiutarli. Ora è padre, conduce una tranquilla vita familiare e i suoi giorni da detective sono finiti. I poliziotti se lo aspettano e usano metodi persuasivi come il ricatto, se lui non collabora, il suo migliore amico andrà in prigione. E' così che Easy torna a percorrere le strade notturne di Watts e i vicoli più oscuri e contorti della mente di un astuto assassino, nel mistero più esplosivo di Easy Rawlins mai realizzato.

Recensione:
Intenso, trascinante e tragico: "La farfalla bianca" è un noir hard boiled di grande impatto e umanità.
Walter Mosley, ha una scrittura decisa, che immerge nella sua storia, col suo ritmo blues. E' descrittiva, impattante, fa riflettere con le sue note avventurose, avvincenti e tristi.
"La farfalla bianca" cronologicamente segue il romanzo "Il diavolo in blu", ripropone gli stessi carismatici protagonisti, ma è perfettamente comprensibile da solo, trattando una vicenda più che un caso a sé stante.
Ci ritroviamo nel 1956 a L.A., tra i vicoli e i sobborghi, tra le luci e le ombre e la lotta bastarda e silenziosa del razzismo: bianchi contro neri, neri che si sentono discriminati anche nei sogni e i bianchi che non si fidano nemmeno loro degli altri della loro comunità. E' un mondo di ieri, si spera che non lo sia anche oggi, ma non mi farei troppe illusioni, le correnti sotterranee sono difficili da sradicare.
La dimensione narrativa che Mosley regala al pubblico, incanta e fa rabbrividire. Incanta perché la comprendiamo di pancia; fa rabbrividire perché la legge non esiste, la giustizia è cieca, sorda e muta, e finire in galera senza una spiegazione e con la possibilità di andare direttamente in obitorio è altissima.
Il caso prende ed avvince. Qualcuno sta uccidendo le ragazze di colore e quindi che si fa? Nulla. Non importa a nessuno tranne al quartiere. Poi tra i cadaveri ne spicca uno: la pelle è chiara, i capelli biondi. E allora, con questa bianca farfalla che non batte più le ali tutti si indignano, il caso finisce sui giornali e si deve indagare.
Ma la comunità nera non parla, nemmeno coi poliziotti di colore che considera infami venduti al sistema bianco. Serve Rawlins e allora, gentilmente, viene chiesta la sua collaborazione. Con cortesia gli si dice chiaro e tondo che il suo amico Mouse finirà in galera se non si mette ad indagare per la polizia. Di fronte a cotanta gentilezza parte l'indagine ed è mistero, inganno, discesa nei luoghi oscuri della vita ai margini.
Pieno di ritmo, il romanzo ci mostra una realtà lontana, eppure così vicina che basta fare un passo oltre la linea di certi quartieri perché diventi la sola dimensione. "La farfalla bianca" ci parla di donne sole, che tirano avanti sfruttando ciò che hanno e facendosi sfruttare. Ci narra di famiglia, di rispettabilità fuori dalle mura, del marcio dentro, celato, negato. Rawlins non avrà vita facile, dovrà stare attento a cosa dice, a come si muove, e tenere d'occhio il mitico Mouse, il diavolo col sorriso d'angelo e la pistola pronta.
Rawlins dovrà raggiungere la verità che si trova nella casa della farfalla bianca, e dovrà vedere la sua famiglia in bilico. Cadrà, si farà male, si rialzerà, in vere montagne russe dei sentimenti, mentre i lettori saranno felici e partecipi al suo fianco.
Questo testo è un'opera d'arte del genere, un romanzo che si finisce con rammarico. Con Mosley si sta bene, la sua profondità è unica e non si vede l'ora di sporcarsi le mani e salvarsi la coscienza con il suo protagonista!
Consigliato.
(Tatiana Vanini)

Dello stesso autore:
Il diavolo in blu



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro consigliato

Il libro consigliato

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy