Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Lo strano caso del circo Baruffa
di Alessandra Carnevali

  • Acquista questo libro su laFeltrinelli.it
  • Acquista questo libro su Ibs.it
  • Acquista questo libro su Mondadoristore.it
  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Newton Compton Editori - 42 pagine
    Formati disponibili: cartaceo e ebook




  • Genere: Gialli

    Trama:
    Allegra, una bambina di dieci anni, scompare misteriosamente da Rivorosso Umbro. La sera prima ha assistito felice insieme al nonno allo spettacolo di un piccolo circo di passaggio. Il suo sogno segreto è diventare un'acrobata e girare il mondo, al punto che qualcuno si spinge a ipotizzare che sia fuggita con i clown e la donna cannone. Manca pochissimo a Natale e il commissario Adalgisa Calligaris è, come sempre le accade in questo periodo dell'anno, molto suscettibile. La strana sparizione di Allegra la mette definitivamente in crisi. Ma il suo mestiere è risolvere casi, anche i più inquietanti e difficili, anche quando la costringono a far fronte a situazioni dure da accettare. Non le resta dunque che rimboccarsi le maniche e dare inizio alle indagini.

    Recensione:
    Alessandra Carnevali e Newton Compton fanno una sorpresa a tutti i lettori: sia agli appassionati di gialli che a chi per leggere non ha tempo. "Lo strano caso del circo Baruffa" è un racconto di una quarantina di pagine, una nuova indagine per il commissario Adalgisa Calligaris e la sua squadra.
    Un bon bon noir per chi segue con passione la serie di Adalgisa, oppure un assaggio goloso e imperdibile per conoscerla. Questa storia nella sua sintesi ha tutto ciò che un giallo deve avere: mistero, suspense, tensione, dolorosa sorpresa, rivelazione finale. Ambientato a Rivorosso a pochi giorni dal Natale, è un libricino perfetto per essere regalato, e magari letto tutti insieme intorno all'albero, per un momento avvincente diverso dalla tombola canonica.
    La scrittura della Carnevali è brillante, frizzante, scorrevole, con dialoghi dinamici. I suoi personaggi sono facilmente identificabili e le idiosincrasie della protagonista, quelle manie che la fanno amare, non mancano nemmeno in quest'opera. La trama ci racconta di un bambina scomparsa, puntando i riflettori sui tanti minori che ogni anno si allontanano dalle loro case in normali giornate. Alcuni vengono ritrovati vivi, altri cadaveri, altri ancora spariranno e basta. Quale sarà la sorte di Allegra? Alle soglie della festività per eccellenza delle famiglie, le parole si seguono con interesse e timore e ad Adalgisa, che non sopporta il Natale e non ha nemmeno troppa simpatia per i bambini, si prospetta un turno massacrante, perché il commissario sa qual è il suo dovere e lo porta avanti con tutta se stessa.
    "Lo strano caso del circo Baruffa" è un romanzo avvincente ed emozionante. Da regalare e regalarsi!
    (Tatiana Vanini)

    Citazioni da questo libro:
    Quasi nessun assassino sembra "il tipo di persona che".

    Una coincidenza non è una prova.

    Della stessa autrice:
    Il delitto della vedova Ruzzolo
    Lo strano caso del maestro di violino
    Il mistero del cadavere nella valigia
    Delitto in alto mare
    Il giallo di Villa Ravelli



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy