Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Noir

Trama:
Grazie a un piano raffinato e crudele, Faye si è lasciata alle spalle il tradimento e le umiliazioni inflitte dall'ormai ex marito Jack e sembra aver ripreso in mano le redini della propria esistenza: è una donna autonoma, si è rifatta una vita all'estero, Jack è in prigione e la società da lei fondata, la Revenge, va a gonfie vele. Ma nuove sfide potrebbero incrinare la sua serenità così faticosamente conquistata. Sull'azienda e sul lancio del marchio Revenge negli Stati Uniti pesa una grave minaccia, tanto che Faye è costretta a rientrare a Stoccolma. Non può e non vuole rischiare di perdere tutto quello per cui ha tanto lottato. Questa volta, però, la determinazione non basta, e per risorgere dalle ceneri e riprendere il controllo della situazione ci vuole un piano ancora più diabolico. Così, con l'aiuto di un gruppo sceltissimo di donne, Faye torna a combattere per difendere ciò che è suo, e per proteggere se stessa e i propri cari.

Recensione:
Dopo il successo ottenuto con "La gabbia dorata", ecco "Ali d'argento", il secondo episodio che vede protagonista Faye.
La scrittura avvolgente ed avvincente dell'autrice conquista da subito: fluida, e ritmata è un incanto che tiene in pugno il lettore portandolo nel climax del romanzo.
E' emozione che si sente, mentre le sorprese si susseguono senza sosta, tenendo sempre alta e tesa la narrazione che corre sul filo del pericolo e della passionalità.
Il personaggio di Faye è vincente come nel primo libro. Una donna che ha sopportato tanto, che ha lottato e che deve ritornare in trincea per affrontare una nuova battaglia che minaccia di distruggerla. E' forte, indomita, ma anche bisognosa di leggerezza, di sentire sulla pelle il vento della libertà e, perché no, i baci appassionati di un uomo.
Tra bollenti scene sensuali e intrighi, "Ali d'argento" si dispiega avvolgendo il presente e anche il passato, per portare a galla ricordi e far luce su eventi che nella memoria non sono mai sbiaditi mentre ci ammalia con l'oggi, sempre pronto a creare tranelli, trappole dove si può cadere.
Nuovamente spostato verso l'universo femminile, è un libro di denuncia, ma soprattutto di rivalsa. La vendetta è un piatto gustoso e le signore che troviamo tra le pagine sono stufe di sopportare e pronte a servirne abbondanti porzioni. Donne che indossano vestiti pregiati, eleganti, che si liberano del ruolo di oggetti usa e getta per entrare di diritto in ruoli di impegno, di direzione, occupando quei piedistalli che il costume riserva agli uomini. I personaggi maschili, ben descritti e caratterizzati, non ci fanno belle figure, perché l'ego, l'arroganza e la presupposta superiorità, gli annebbiano il cervello e prosciugano la coscienza.
Quelle di Faye non sono mai aggressioni immotivate, sono sempre reazioni. Pronta ad aprire il cuore al più tenero dei sentimenti, è intelligente, capace e motivata da indurirlo, per portare a termine piani complessi quanto ingegnosi e prendersi ciò che la vita le deve.
Congegnata con attenzione e cura, la trama seduce, mostrando dei meccanismi perfetti che si incastrano tra loro regalando ore di lettura intensa. Iniziato, questo romanzo si beve, dalla prima all'ultima pagina, trovando soddisfazione solo alla fine, ma non completamente. Le lotte per Faye e le donne della sorellanza non sono finite, ci aspetta, di certo, un terzo capitolo della serie.
Abbiamo lottato e vinto con "La gabbia dorata"; ora ci emozioniamo con "Ali d'argento"; se posso azzardare un'ipotesi il terzo potrebbe titolare L'angelo di bronzo? Una cosa certa è che sarà atteso con impazienza.
Consigliato ad un pubblico adulto e consapevole per i temi trattati, i crimini descritti e per le scene bollenti ed esplicite, non numerose ma presenti, è opportuno leggerlo dopo il primo romanzo della saga, per poter comprendere tutte le dinamiche tra i personaggi e la consequenzialità degli eventi.
Imperdibile Camilla, straordinaria Faye!
(Tatiana Vanini)

Della stessa autrice:
La gabbia dorata
Donne che non perdonano



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro consigliato

Il libro consigliato

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy