Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.


Arkanos: In Nomine Patris
di Gabriele Martis

  • Acquista questo libro su Amazon.it

    Casa Editrice: Pubblicazione indipendente - 489 pagine
    Formati disponibili: cartaceo e ebook




  • Genere: Fantasy

    Trama:
    In Ultima Dimora, Frate Giorgio ci aveva lasciati con una affermazione: "Maddalena... io so chi sei". Cos'avrà scoperto o capito il buon frate? Il fascino di questa donna è indiscutibile, com'è indiscutibile il mistero che avvolge le sue origini. Origini che ben interessano Lucifero per portare a compimento i propri piani, determinato più che mai a conquistare, pezzo dopo pezzo, il suolo Sacro del Vaticano. I suoi disegni si fanno sempre più chiari e le sue possibilità aumentano col passare del tempo. Inoltre: Mash-dha-el, Arcangelo ribelle, sarà sempre più deciso a porre fine alla lotta eterna che lo vede come protagonista; verranno liberate due spaventose entità la cui familiarità con Lucifero si mescola, ancora una volta, con le leggende del panorama mitologico sardo; Sara, la demone surbile, inizia a sviluppare quell'umanità di cui comunque, per DNA, fa parte. Ogni azione compiuta, come ogni conquista, fatta "In Nomine Patris", dovrà essere valutata attentamente, poiché non tutte saranno realizzate a fin di bene. Il Bene e il Male sono da sempre facce della stessa medaglia ed entrambe hanno un'origine comune. Chi era Arcangelo ha scelto, con le proprie azioni, di rinnegare il Cielo, e altri, potrebbero seguire.

    Recensione:
    La saga di Arkanos arriva, con quest'opera, al terzo emozionante capitolo. Sempre più, per comprendere la storia e seguire con precisione le sue sfaccettature e sfumature, è necessario leggere i libri nella loro consequenzialità. Iniziate la lettura di "Arkanos III In Nomine Patris" solo dopo "Arkanos Preludio" e "Arkanos II Ultima Dimora".
    Gabriele Martis, libero dalla necessarie introduzioni, comincia il suo scritto riallacciandosi all'affermazione sull'identità della protagonista Maddalena. Una parte di verità sta per essere rivelata agli uomini da lei scelti per essere difensori del Bene, nel momento più oscuro per l'umanità.
    Le parole corrono, donando sensazione, adrenalina, mentre le continue sorprese, gli scontri e i capovolgimenti di sorte danno una suspense tesa e deliziosa. E' la cifra stilistica imperdibile e inconfondibile di Martis, che non fa sconti ai suoi personaggi, mettendoli sempre in situazioni pericolose e difficili. La vita è una realtà complicata, e per il lettore tutto ciò diviene godimento, attenzione, catturata allo spasimo, meravigliosa partecipazione.
    Chiaro nelle descrizioni anche delle scene più concitate e misterioso nei disegni finali, l'autore imbastisce una trama a più strati, esoterica, fornendo maggiori informazioni sulle figure che lo popolano e che ci appaiono sempre più profonde.
    I personaggi noti ci aprono ulteriori finestre sul loro sentire ed agire, mentre i nuovi che si aggiungono per dare spinta innovativa e linfa alla radice della storia, fanno sì che la Sardegna con le sue tante leggende, sia ben presente, retaggio di chi scrive e terra di magia per chi, attraverso le sue parole, la vive.
    Lucifero, i suoi figli e i demoni da una parte; Maddalena, le sue suore e gli Arkanos dall'altra; nel mezzo il mondo terreno, la Chiesa, una guerra senza esclusione di colpi verso l'Apocalisse e il dominio delle anime. Amore proclamato, amore sentito, amore ferito. Possesso, rabbia, superbia. Saldi nella lotta, mai domi, gli avversi schieramenti si affrontano, esprimendo i sentimenti sopra citati che a volte si mischiano e si confondono, per una trama dove non c'è mai niente di scontato, ma tutto è un continuo divenire in un oceano infinito di possibilità.
    "In Nomine Patris" si beve, la storia incatena e le sue pagine, tante, non bastano. Martis regala tanto e tantissimo promette, precipitando le situazioni, piantando semi che germoglieranno con effetti imprevedibili, che solo la sua penna potrà svelare.
    Quello che è certo è che la saga non finisce qui, un altro romanzo ci attende e noi, impazienti, lo attenderemo, ma Gabriele, non tenerci troppo sulle spine!
    Scegliete da che parte stare e accettatene le conseguenze. Nel nome del Padre e per intercessione di Maria Maddalena combattete.
    La battaglia continua ed è sempre più viva!
    (Tatiana Vanini)

    Citazioni da questo libro:
    "Non si immoli in nome di un credo ma sacrifichi ciò che è giusto per qualcosa che lo è di più."

    Mai fare un patto col diavolo, perché si finisce sempre con il versare la stessa pesante moneta: l'anima.

    A volte serve la tentazione, per capirne che puoi farne a meno e uscire comunque dal tuo deserto.

    Dello stesso autore:
    Arkanos: Ultima Dimora
    Arkanos: Preludio
    Samuele



    POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





    Il libro consigliato

    Il libro consigliato

    Iscriviti alla Newsletter...

    newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

    Iscriviti qui!

    Cerchi un libro?

    Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



    Norme sulla privacy