Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Thriller

Trama:
Più di cinquant'anni fa, in una placida cittadina del New England, un'ombra si allunga sui giochi di un bambino di sei anni. Quando il piccolo Jamie alza lo sguardo, sopra di lui si staglia la figura rassicurante del nuovo reverendo, appena arrivato per dare linfa alla vita spirituale della congregazione. Intelligente, giovane e simpatico, Charles Jacobs conquista la fiducia dei suoi parrocchiani e l'amicizia incondizionata del bambino: per lui il pastore è un eroe, soprattutto dopo che gli ha "salvato" il fratello con una delle sue strepitose invenzioni elettriche. Ma l'idillio dura solo tre anni: la tragedia si abbatte come un fulmine su Jacobs, tutto il suo mondo è ridotto in cenere e a lui rimane solo l'urlo disperato contro il Dio che lo ha tradito. E il bando dal piccolo Eden che credeva di avere trovato. Trent'anni dopo, quando Jamie avrà attraversato l'America in compagnia dell'inseparabile chitarra che l'ha reso famoso, e dei demoni artificiali che ha incontrato lungo il cammino, l'ombra di Charles Jacobs lo avvolgerà ancora: questa volta per suggellare un patto terribile e definitivo. "Revival" è il racconto di due vite, quella che King ha vissuto e quella che avrebbe potuto vivere, attraverso due personaggi formidabili per potenza e fragilità, due uomini ai quali accade di incontrare il demonio e di affondare nel suo cuore di tenebra.

Recensione:
King, dopo un periodo discendente, ritrova nelle sue opere tutta la capacità di essere un "bardo da bar", ovvero quel talento innato di mettersi a fianco del lettore, di raccontargli una storia interessante come due amici in un locale davanti ad una buona birra.
Con "Revival" viviamo una narrazione in grado di stregare. Sebbene inizialmente non succeda niente di che, le parole scorrono immergendoci nella vita di Jamie, tra famiglia, scuola e quel parroco avvincente, giovane, geniale, con il pallino per il potere intrinseco dell'elettricità.
Nella sonnacchiosa piccola comunità qualcosa sta per cambiare, e non tutto andrà per il meglio.
Con la letteratura King indaga la vita di ognuno di noi, ma anche la sua, riflettendo a suo modo su ciò che ci spinge a fare delle scelte, decisioni che possono portare il nostro viaggio personale su diversi binari. Quante volte ci è capitato di pensare "se avessi fatto così", col senno di poi, prendendo le distanze delle emozioni del momento riusciamo a vedere forse con maggior chiarezza quei bivi che ci hanno portato alle situazioni correnti.
Nel romanzo Jamie ci parla da sé, scrivendo da anziano tutte le normali e straordinarie vicende che lo hanno visto protagonista. Non mancano parti riflessive dove si analizzano senza veli e senza sconti argomenti difficili come la tossicodipendenza, come non fanno difetto quegli elementi da brivido che fanno di King il re dell'horror.
In un omaggio a un grande autore che ha accompagnato la sua giovinezza influenzandone la produzione, King apre quella piccola porta incastonata nel muro della realtà, squarciando il cielo di carta della verità per mostrarci l'orrore, la malvagità, dei grandi, degli antichi ed alieni che Lovecraft ha magistralmente portato nel nostro mondo.
Narrativa, thriller e un pizzico di horror che con classe ci fa sussultare sulle nostre poltrone, o meglio, sui nostri sgabelli, nel fantastico locale dove il bardo è tornato a intrattenere tutti i suoi estimatori.
Da non perdere!
(Tatiana Vanini)

Dello stesso autore:
Insomnia
Cell
Il gioco di Gerald



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro della settimana

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy