Logo Libri e Recensioni

Iscriviti alla Newsletter per ricevere GRATIS i nostri aggiornamenti.





Genere: Amore e sentimenti

Trama:
Meg proprio non la sopporta, sua sorella. Molly è bellissima e amata da tutti, mentre lei si sente solo diversa. Il loro rapporto cambierà un'estate, sullo sfondo della campagna inglese. Dall'acclamata autrice di letteratura per ragazzi, vincitrice di due medaglie Newbery, il romanzo, di ispirazione autobiografica, racconta momenti dolorosi della crescita con delicatezza e simpatia. Età di lettura: da 12 anni.

Recensione:
Dopo vari successi letterari, torna l'autrice Lois Lowry a incantare i suoi lettori con questa nuova storia dall'ispirazione autobiografica che, come lei stessa dichiara nelle note a fine libro, prende sì spunto dai propri trascorsi ma distorcendone nomi, luoghi, tempistiche dei fatti e molti altri dettagli.
Narrato in prima persona dalla tredicenne Meg, protagonista indiscussa, racconta di un'estate che, nel bene e nel male, mai potrà dimenticare: quell'estate in cui ha assistito ai diversi stadi del ciclo della vita ed è cresciuta interiormente.
Trasferitasi con la famiglia, padre, madre e la sorella Molly, giunge in un'isolata casa di campagna immersa nella natura, lontana dalla caotica città a cui è abituata, per volere del padre scrittore che ha bisogno di tranquillità, e la conseguente dose di concentrazione che ne deriva, per la stesura della sua nuova opera. Nonostante il l'impatto iniziale che l'ha lasciata spiazzata, in questo nuovo ambiente stringerà nuove e importanti amicizie, avrà modo di far emergere le sue capacità artistiche e il rapporto con la sorella cambierà, portandola a un livello confidenziale più sincero e profondo di come non lo era mai stato in tutti i suoi tredici anni trascorsi con lei.
In questo posto speciale, che tanto le ha dato e tanto le ha tolto, Meg lascerà il cuore e una parte di se stessa e, chissà, un giorno potrebbe decidere di farvi torno.
Come sempre nei suoi scritti, Lois Lowry compie una magia quando descrive minuziosamente gli ambienti in cui si muovono i suoi personaggi, appaiono così reali che quasi sembra di essere sul posto; una nota di merito che va sicuramente attribuita anche all'impeccabile lavoro di traduzione di Enrico Santachiara.
Ottima l'interazione che Meg ha con i personaggi secondari e l'importanza che viene loro attribuita nel corso della storia, una gamma di emozioni che intrattiene il lettore dall'inizio alla fine.
Un'opera di una certa importanza ma raccontata con la leggerezza e la sensibilità di cui solo un'abile penna è capace.
Da leggere tutto d'un fiato.
(Silvia Garioni)

Citazioni da questo libro:
Il tempo passa, la tua vita è ancora lì e devi viverla. Dopo un po' ricordi le cose felici più spesso di quelle tristi. Poi, a poco a poco, gli spazi vuoti e silenziosi dentro di te tornano a riempirsi dei suoni delle chiacchiere e delle risate, e i margini appuntiti della tristezza vengono smussati dai ricordi.

Della stessa autrice:
Anastasia al vostro servizio
Anastasia, di nuovo!



POTREBBE INTERESSARTI ANCHE





Il libro consigliato

Il libro consigliato

Iscriviti alla Newsletter...

newsletter ...per ricevere ogni settimana le ultime novità dal nostro sito.

Iscriviti qui!

Cerchi un libro?

Inserisci il titolo, parte del titolo o il nome dell'autore:



Norme sulla privacy